UEFA Ceferin consiglia il mondo del calcio italiano: “Investire sugli stadi”

Aleksander Ceferin consiglia il mondo del calcio italiano. Il presidente dell’Uefa nel corso del discorso tenuto al Quirinale in occasione dell’incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha parlato del nostro calcio.

Ceferin consiglia il mondo del calcio italiano: “In Italia il calcio è una delle più belle storie d’amore. Da 120 anni toglie il sonno, è una cosa unica. Conosco la grande delusione che avete provato per la mancata qualificazione ai Mondiali di calcio 2018. Un vero dramma nazionale. Affinché ciò non si ripeta e non diventi un segno di declino irreversibile dovete prendere subito decisioni serie. Serve investire in stadi moderni perché in Italia sta sfuggendo il cambiamento decisivo. Lo stadio nuovo non è una spesa ma un investimento redditizio, come ha capito il mio amico Andrea Agnelli. Non investire significa indebolire il Paese: non si vive per sempre di sola eredità. Inoltre stadi moderni metterebbero l’Italia in una posizione favorevole nel caso volesse candidarsi per ospitare una grande competizione come gli Europei”.