PESCARA Patron Sebastiani parla dei laziali Crecco e Rossi

Daniele Sebastiani presidente del Pescara

PESCARA Patron Sebastiani parla dei laziali Crecco e Rossi. Sentite cosa dice…

PESCARA Patron Sebastiani parla dei laziali Crecco e Rossi. Queste le parole a ‘Radio Incontro Olympia’, a partire dall’interesse per l’attaccante classe ’97: “Con il mio amico Lotito, dato gli ottimi rapporti, posso serenamente affermare che nella finestra estiva del mercato scorso abbiamo parlato di un eventuale trasferimento di Rossi al Pescara. Noi lo avevamo già seguito, ripeto con la dirigenza laziale ne abbiamo discusso, alla fine hanno deciso di farlo rimanere a Roma cosicchè noi abbiamo puntato su un mix di gioventù ed esperienza che al momento, visti i risultati e la classifica, ci soddisfa e non ci fa pensare a nuovi innesti nel nostro reparto avanzato. Tuttavia, fra un mese, chissà… Nuovi scenari possono aprirsi anche perché quando si parla di giovani forti ed interessanti, che debbono giocare per maturare, il Pescara in prima fila ci sarà sempre“.

Poi sul centrocampista arrivato quest’estate: “Acquistato dalla Lazio a titolo definitivo, siamo molto soddisfatti di lui. E’ arrivato con un paio d’anni di ritardo, forse li ha anche persi o buttati, ora in Abruzzo ha lo spazio che si merita. Immobile? Mi riempie di orgoglio vedere Ciro titolare al centro dell’attacco della nostra nazionale, insieme ad Insigne, Verratti, Politano, Biraghi, Perin tutti passati qui, in riva all’Adriatico. Zeman? Una minestra riscaldata male per colpa mia di cui mi assumo appunto tutte le responsabilità. Non ero convinto del suo ritorno al Delfino ma mi feci convincere dall’allora Direttore Sportivo Pavone, sbagliai a seguirlo ed andò male. Però la prima avventura del boemo al Pescara nessuno la potrà mai cancellare“.

LEGGI ANCHE I PROBABILI 22 PER APOLLON-LAZIO