LA NOSTRA STORIA – Tanti Auguri all’ex Roberto Cravero

Rubrica la nostra storia di Laziochannel

Roberto Cravero nasce a Venaria, in prov. di Torino, il 3 gennaio del 1964. Difensore, si cimenta con successo nel ruolo di libero. La sua storia calcistica inizia nelle giovanili granata. Con il Toro fa il suo esordio in Serie A a soli 18 anni.

Passa poi al Cesena in serie B per due stagioni. Rientrato al Toro nel 1985, nella stagione successiva diventa titolare e lo resta per sei stagioni ricoprendo anche il ruolo di capitano. Con la maglia granata visse la retrocessione del 1989, il terzo posto in campionato e la finale di Coppa UEFA contro l’Ajax nel 1992. Nello stesso anno passa alla Lazio per 7,5 miliardi di lire. In biancoceleste resta per tre anni, collezionando 82 presenze e 10 reti in campionato. Nel 1995 torna a Torino, dove resta sino al 1998, momento in cui con i granata in Serie B lascia il calcio.

Nel 1988 venne convocato in Nazionale per gli Europei. Ma nonostante la partecipazione alla rappresentazione continentale, 12 presenze in Nazionale B e altrettante in Under 21, la storia racconta che non esordì mai con la Nazionale maggiore. Una volta appesi gli scarpini al chiodo diventa team manager dello stesso Torino fino al 2000. Successivamente apre una propria scuola calcio. Nel 2003 ritorna a lavorare nella società granata ricoprendo l’incarico di direttore sportivo fino al 2005. Inoltre lo si vede sempre più spesso in televisione come opinionista e come commentatore delle partite di campionato. Attualmente è commentatore tecnico delle partite di Europa League trasmesse in chiaro su Mediaset.

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER