LAZIO SIVIGLIA Luis Alberto: “Stiamo crescendo e vogliamo passare il turno”

LAZIO SIVIGLIA Luis Alberto — A due giorni dal match di andata dei sedicesimi di Europa League, lo spagnolo ha analizzato il momento delle due squadre

LAZIO SIVIGLIA Luis Alberto ai microfoni di Estadiodeportivo.com: “All’80% ero sicuro che avremmo pescato il Siviglia, mentre per il restante 20% sentivo che sarebbe uscito il Betis. Queste erano le mie sensazioni prima del sorteggio. Insomma, sapevo che sarei tornato a Siviglia, a casa mia. Sono felice di giocare al Sanchez Pizjuan, lì dove sono cresciuto calcisticamente. Ci saranno la mia famiglia e i miei amici, sarà una grande emozione tornare in quello stadio. Questa sfida mi riempie di stimoli e motivazioni. Loro sono una squadra molto simile a noi, con un centrocampo solido e con tanta qualità. Da Banega, a Sanabria, passando per Vazquez, tanti sono i giocatori che possono fare la differenza. Chiederò la maglia a Jesus Navas: ha raggiunto grandi traguardi a livello calcistico e tra di noi c’è grande rispetto.

Il Siviglia è una della migliori squadre di Spagna e in Europa League è una delle più temibili. Sappiamo che non sarà facile qualificarci ma stiamo crescendo. Siamo consapevoli di avere le carte in regola per giocarcela fino alla fine. Abbiamo fame di vittorie e voglia di riscatto dopo l’eliminazione dello scorso anno. Vogliamo passare il turno, servirà la migliore Lazio. Il mio momento di forma? Ho capito che per migliorare dovevo dare di più e le cose hanno iniziato ad andare meglio. Ora sto bene e sono felice, ma so che posso ancora migliorare tanto. Questo è il mio sogno fin da quando ero bambino e voglio continuare a viverlo”.