Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

News

Pulici ricorda: “La Lazio a Verona come noi nel ’74. Pioli come Maestrelli”

Pubblicato

in



Già durante l’intervallo del Bentegodi la Lazio ha posto le basi per la rimonta vincente che poi c’è stata nel secondo tempo. ha spedito in anticipo si suoi sul prato verde, una scena che nelle menti dei più vecchi ricorda quella avvenuta all’Olimpico nel ’74, proprio contro il Verona. “Mi sono emozionato vedendo la squadra in campo bene prima che iniziasse la ripresa – ricorda uno degli eroi del ’74 campioni d’Italia, in un intervista al Corriere dello Sportall’inizio non me ne ero reso conto, ho percepito la voglia di rimontare e di riprendere in fretta a giocare. Il risultato  del 1° tempo non era veritiero. Poi sono tornato indietro nel tempo con la mente e ho pensato a quella partita di quarantuno anni fa. Ci sono delle analogie e alcune differenze. Noi passammo quasi tutto l’intervallo sul prato dell’Olimpico dopo aver giocato malissimo il primo tempo. La Lazio, invece, stava giocando bene e dominando la partita con il Verona. Non meritava di stare sotto. Noi, quella domenica, sì”. Quel giorno di tanti anni fa la Lazio all’intervallo era sotto di una rete ma nella ripresa le cose cambiarono totalmente: “Finì il primo tempo con l’autogol di Oddi, prendemmo il tunnel sotto la Curva Sud e appena entrati nello spogliatoio, Maestrelli cominciò a urlare. “Vi dovere vergognare, state giocando malissimo. Ora tornate subito in campo” ci disse. E allora risalimmo subito sul prato. La gente non capiva, all’inizio ci presero per matti. Ci schierammo, ognuno rispettando la propria posizione, tutti nella nostra metà campo. Noi eravamo lì ad aspettare il Verona, a pensare al campionato, a come poter rimettere a posto la partita. Nella ripresa ci scatenammo, esprimendo forse il miglior calcio del campionato. In mezz’ora passammo da 1-2 a 4-2. Tre gol, ma potevano essere di più”. In molti vedono delle analogie fra Maestrelli e Pioli: “Non è un paragone improprio – conclude Pulici – Pioli, anche se lo conosco soltanto da lontano, mi ricorda Maestrelli per il modo e il dialogo che riesce a intrattenere con i suoi giocatori”.  

News

Conte scalda Lazio Inter: “L’anno scorso all’Olimpico partita strana”

Pubblicato

in

Antonio Conte allenatore del Chelsea


Conte scalda Lazio Inter: le parole del tecnico nerazzurro in vista della sfida di domenica sera.

Conte scalda Lazio Inter. Il tecnico nerazzurro, dopo il rotondo successo a Benevento, è carico in vista della sfida di domenica sera all’Olimpico. Sfida che lo vedrà contrapposto ad una squadra biancoceleste invece in emergenza d’uomini e per di più reduce da un brutto ko casalingo contro l’Atalanta. Proprio della gara l’ex mister della Juve ha parlato ai microfoni di Sky, ricordando un precedente non proprio esaltante per i suoi colori:

Da domani (oggi ndr) inizieremo a pensare al match contro i biancocelesti. Sarà indubbiamente una partita tosta. Non abbiamo dimenticato la sconfitta dello scorso anno all’Olimpico. Fu una partita strana. Cercheremo comunque di imporre il nostro gioco, in modo da portare a casa un buon risultato“.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.