Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

Conferenza stampa

CONFERENZA – Stellone: “Partita difficile. Firmerei per un pari”

Pubblicato

in



Il tecnico del FrosinoneRoberto Stellone, è intervenuto in e ha parlato a lungo della sfida che lo attenderà domani contro la Lazio allo Stadio Olimpico (ore 18). Queste le parole riportate da tuttofrosinone.com:

TORINO-BIS: “Se sarà una gara simile a quella di Torino? Diciamo che nella gara con la Juve anche noi abbiamo giocato in fase offensiva e non ci siamo solamente chiusi, e quindi anche domani dovremo essere bravi a capire quando bisognerà aspettare o attaccare o anche di stare in undici dietro la linea della palla per sfruttare al meglio le ripartenze. Anche cercare di attaccarli”.

GLI AVVERSARI – “Davanti loro hanno tante qualità, e soprattutto da contropiedisti. Noi quindi dobbiamo essere bravi oltre che a difenderci anche nel risistemarci bene e più velocemente possibile quando attacchiamo. La Lazio è una squadra molto forte, hanno risolto i loro problemi. Squadra che in casa gioca bene e molto offensiva. Squadra che accorcia bene e che ha grandi individualità. Però qualche cosa la concedono e più andrà avanti la gara e più potremo far bene se non passiamo subito in svantaggio. Noi anche però veniamo da due risultati utili consecutivi e il morale chiaramente è più alto rispetto a prima della gara contro il Torino”.

BIGLIA – “Giocatore fortissimo, che detta i tempi. Non so se giocheranno a tre a centrocampo, noi dobbiamo essere bravi ad essere stretti e vicini. Lui è il giocatore che detta i tempi e quando gioca palla aperta in qualsiasi momento può mettere gli attaccanti davanti la porta, un giocatore insomma con molte qualità tecniche”.

DIAKITE’ IN DUBBIO – “Risentimento al polpaccio destro. Deve provare oggi, ha terminato ieri l’allenamento un po’ prima e si sentiva un leggero affaticamento, vedremo”.

IL MODULO –  “Partiamo con il 4-2-3-1 ma che può mostrarsi anche nel classico 4-4-2. La difesa deve stare attenta a non concedere palle in profondità”.

FIRMARE PER IL PARI – “Se lo scorso anno dicevo di no in questa stagione dobbiamo essere un pizzico più obiettivi. Certo dipende anche da come si evolve la partita. Più punti facciamo per noi e meglio è. E’ il primo derby della storia contro la Lazio e ci sarà un sapore particolare nell’ottenere più punti possibili. Noi in questo momento stiamo anche molto bene fisicamente”

 

Conferenza stampa

LAZIO SAMP Conferenza Ranieri: “Partita tremenda, Lazio sa cosa ottenere”

Pubblicato

in

Claudio Ranieri allenatore italiano


LAZIO SAMP Conferenza Ranieri. Il tecnico blucerchiato ha parlato dalla sala stampa del Ferraris di Genova a due giorni dalla sfida dello Stadio Olimpico in programma sabato alle 15.

LAZIO SAMP Conferenza Ranieri: “Il nostro spirito è sempre lo stesso, voglio la stessa determinazione al di là dei risultati. Sarà una partita tremenda perché la Lazio è in un momento in cui qualsiasi cosa tocca le riesce. Immobile segna da ogni posizione. È una squadra che sa cosa ottenere”.

COME ARRIVA LA SAMP

Daremo tutto al di là del risultato. La Lazio è una squadra bella da vedere, sa che poi il gol lo trova, ha fatto meno gol solo dell’Atalanta. Lo sappiamo e dobbiamo adeguarci. Abbiamo trovato una nostra compattezza ma dobbiamo dimostrarla ogni volta. Il nostro sacrificio e il nostro essere squadra dobbiamo mostrarlo ogni volta. Quando non lo facciamo, non siamo più squadra e questo non lo accetto. Niente rilassamento dopo Brescia, è la cosa peggiore che possiamo fare, non lo accetto. Mi sta bene un gol sbagliato ma la prestazione ci deve stare. Per me è sacra”.

IN VENDITA I TAGLIANDI PER NAPOLI-LAZIO>>>LEGGI LE INFO QUI

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.