Mauri “cuore di capitano” porta la Lazio a cena

Grazie ai risultati conseguiti nelle ultime giornate la Lazio sembra essere una squadra ritrovata. Il periodo negativo sembra essere un ricordo. Juventus, Leverkusen e i passi falsi di Verona, sponda Chievo, e Napoli, sono ormai solo delle sventurate ombre del passato. Ora la squadra del tecnico emiliano sembra essersi compattata, l’armonia è tornata a regnare sovrana e i biancocelesti sono tornati quelli di un tempo. I ragazzi di Pioli devono ora confermare i progressi fatti, sulla loro strada il prossimo scoglio da superare sarà il Sassuolo, squadra giovane e ben guidata da Di Francesco. Come riportato da Lazionews.eu, a pochi giorni dalla trasferta emiliana, l’ex capitano biancoceleste, Stefano Mauri, ha invitato a cena, in un locale nei pressi di Torre Argentina, la squadra, come promesso ai tempi del suo ritorno a Formello. Una bella serata, trascorsa in modo simpatico per stare uniti e per rafforzare lo spirito di appartenenza e coesione al gruppo. Prima le parole di Matri (“dopo la batosta di Napoli ci siamo uniti ancora di più”) ora la cena di Mauri, finalmente dopo tanti giorni di nuvoloni neri un po’ di sereno nel cielo biancoceleste.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS