Seguici sui Social

News

Lotito furioso al ‘Fersini’: “Atteggiamento vergognoso, tirare fuori gli attributi”

Pubblicato

in



L’1-3 di ieri sera contro il Milan, primo ko interno stagionale dopo 8 affermazioni consecutive, non è andato giù proprio a nessuno in casa Lazio. Soprattutto a , che al ‘Fersini’, in occasione della ripresa degli allenamenti, si è scagliato duramente contro la squadra: “L’atteggiamento di ieri è stato una vergogna, non mi è piaciuto per niente. Le qualità tecniche non vi mancano, a nessuno, quello che non avete capito è che dovete aiutarvi l’uno con l’altro, perché non vince il singolo ma il collettivo. Non conta il nome scritto dietro la maglia, ma il simbolo che c’è davanti. Dovete cambiare completamente atteggiamento e tirare fuori gli attributi. Come sanno fare le squadre che abbiamo affrontato, che sono più deboli ma in campo tirano fuori tutto. Voi invece non ci siete riusciti“. Striglia per bene i suoi ragazzi dunque il presidente: l’auspicio è che, a tre giorni dalla trasferta di EL contro il Rosenborg e a sei dal derby, serva da scossa, per iniziare a fare (finalmente) le cose come si deve. Perché andare in barca praticamente senza lottare come accaduto ieri sera – e altre volte in questa stagione – non è e non può essere più ammesso per una squadra che punta in alto.

Focus

LA NOSTRA STORIA – Gabriele Sandri: “Meravigliosa Creatura”

Pubblicato

in

Gabriele Sandri detto Gabbo tifoso laziale assassinato


Oggi, 23 settembre, ricorre la nascita di Gabriele Sandri. Il ventiseienne tifoso della Lazio scomparso prematuramente per mano di Luigi Spaccarotella.

Agente della Polizia stradale che l’11 novembre del 2007 nell’area di servizio di Badia al Pino esplose dei colpi di pistola verso un’auto di tifosi biancocelesti. Gabriele Sandri si stava recando, in compagnia di amici, a Milano per assistere a Inter-Lazio. Gabbo, questo il suo soprannome, è rimasto nel cuore di tutti i sostenitori biancocelesti. Fratelli di stadio che lo ricordano sempre con immenso affetto e commozione.

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK

LACRONACADIROMA.IT – SEGUI ANCHE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti