OLTRECONFINE – Chelsea – Everton da infarto e al 98esimo succede di tutto (VIDEO)

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Chi lo ha detto che le partite terminano al 90′? Bè sicuramente nel manuale del calcio è scritto così, ma come spesso accade in questo sport, le sorprese non finiscono mai. E proprio oggi pomeriggio questa regola è stata spazzata via in Inghilterra. Lì nella terra dei Lord, precisamente allo Stamford Bridge di Londra, è andata in scena Chelsea – Everton. Una gara come tante di campionato, ma che, ne siamo certi, passerà non alla storia, ma sicuramente resterà nella memoria dei tifosi dei Blues e dei Toffees. Un 3-3 spettacolare dove è praticamente accaduto di tutto. Everton in vantaggio grazie all’autorete di Terry e che raddoppia al 57esimo. Tutto finito? Nemmeno per sogno! La rimonta dei londinesi arriva in due minuti con i timbri di Diego Costa e Cesc Fabregas che risvegliano dal coma il Chelsea. Eppur tutto questo non basta. Le due squadre (e l’arbitro) decidono di dare ancora più spettacolo al match per la gioia dei tifosi (ma non per i loro cuori). Così accade che l’Everton al 90′ si porta sul 2-3 con Funes Mori. Ok questa volta è tutto terminato. Ma nemmeno per idea! Così al 98′ il capitano Terry, che voleva farsi perdonare l’autogoal, si proietta in area di rigore avversaria. Il destino ha voluto premiarlo e fa rimbalzare il pallone sul suo tacco (mentre è in volo e mentre si trovi in fuorigioco), permettendogli di siglare il gol del 3-3. Sì ragazzi questa volta è tutto finito. Tornate a casa tifosi e raccontatelo ai vostri nipoti.

PUBBLICITA


facebook
PUBBLICITA

LIVE NEWS