Seguici sui Social

News

RASSEGNA STAMPA – Troppa Juve per la Lazio

Pubblicato

in

Il logo della Coppa Italia Tim Cup


Passa la Juve, giocherà la semifinale contro l’Inter, la Lazio ci prova ma la differenza in campo è troppo grande.

La serie nera contro la Vecchia Signora continua, i bianconeri violano un Olimpico sempre più terra di conquista. Dopo due Supercoppe e una Coppa Italia, l’ennesima beffa griffata da Lichtsteiner. La Tim Cup se ne va, la via più facile per andare in Europa non c’è più: ora in campionato sarà dura.

FALSO TURN OVER DI ALLEGRI

Pioli lancia Bisevac e dà fiducia a Lulic e Klose che hanno ribaltato una sconfitta già scritta domenica scorsa a Bologna. Il modulo è sempre il 4-3-3, comanda Biglia in regia, panchina iniziale per Parolo e soprattutto Felipe Anderson, ai margini negli ultimi tempi. Sull’altro fronte il tecnico bianconero cambia le carte in tavola rispetto alle previsioni della vigilia, nessun pensiero alla sfida di campionato contro la Roma di domenica, non ci sono tanti cambi rispetto alla Juve migliore.

In porta c’è Neto, la difesa è quella titolare, a centrocampo manca solo Khedira (gioca Sturaro) ma a dirigere le operazioni non c’è l’ex Hernanes bensì Marchisio, in attacco è difficile considerare riserve Zaza e Morata. Fischia Damato di Barletta davanti a una bella cornice di pubblico rispetto a solito, siamo sulle 35.000 presenze (almeno 10.000 i tifosi bianconeri).

Fonte : Il Tempo

Continua a leggere
Pubblicità