Palermo, due laziali in corsa per la panchina

Non solo la Lazio: anche il Palermo starebbe preparando una rivoluzione. L’ennesima dopo le molteplici già affrontate nel corso dell’ultima stagione. Il patron Maurizio Zamparini starebbe infatti pensando di esonerare Ballardini, il tecnico che ha condotto la squadra rosanero alla salvezza, per ingaggiare un nuovo tecnico. Secondo quanto rivela La Repubblica, tra i nomi sulla lista ci sarebbe quello del mister della Lazio Simone Inzaghi, ancora in attesa di novità da Formello, nonostante la società biancoceleste sembri aver scelto Prandelli per la sua sostituzione. Il piacentino intanto si sta guardando intorno e la Sicilia può rappresentare l’occasione per la sua definitiva consacrazione. Il suo nome però non è l’unico nella mente di Zamparini, che valuta anche la candidatura di Stefano Pioli. Esonerato ma ancora legato ai biancocelesti fino al 2017, per il parmense sarebbe un ritorno al timone della squadra che aveva già guidato per un paio di mesi nel 2011. Insomma, si prospetta un duello in salsa laziale per decidere chi sarà il prossimo allenatore del Palermo. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.