Buffon critica i fischi a Montolivo: “Uno scempio”. Poi su Pellè: “Ha sbagliato ma…”

In conferenza stampa capitan Buffon ha parlato di vari argomenti, iniziando dai fischi dello Juventus Stadium a Montolivo:Trovo scandalosi i fischi che accompagnano Montolivo quando gioca in Nazionale. È una cosa oscena, uno scempio. Bisognerebbe educare i tifosi. Si è sempre sacrificato per questa maglia, con gravi infortuni”. Poi sul caso Pellè: “Non ho molto da aggiungere: è stata una decisione presa giustamente da Figc e allenatore, noi giocatori non mettiamo il becco. Graziano era avvilito, sapeva di aver commesso un’ingenuità, qualcosa di irrispettoro. Gli vogliamo bene, fa parte di questo gruppo”.

Infine, Buffon ha messo in guardia i suoi dalla Macedonia: “Contro la Macedonia non è una gara scontata. L’Italia deve ripartire da alcuni punti fermi. Ci teniamo a fare una bella gara. Stiamo ricostruendo una bella identità con la guida del mister. Gli ultimi 20′ contro la Spagna sono stati belli, abbiamo messo veemenza e forza di gruppo particolari, da riconfermare con la Macedonia. La Macedonia è una squadra che da tanti anni si affaccia sul calcio internazionale con risultati alterni. Sono una buona squadra in generale, lo dicono le sconfitte di misura patite di recente. Sarà una gara da affrontare da squadra seria, seguendo le indicazioni del mister e le sue sedute davanti al video. Diffido sempre dalle squadre con talento. Se le incontri in una giornata storta e loro esprimono qualità, poi passi 90′ brutti”.