CONFERENZA – Ventura e Buffon: “Sbagliato pensare ad una goleada, rispettiamo il Liechtenstein”

Stemma Italia

VADUZ – Domani è tempo di Liechtestein – Italia, gara valevole per le qualificazioni a Russia 2018. In conferenza stampa si sono presentati il CT Ventura e il capitano Buffon. Queste le loro parole:

VENTURA – “Abbiamo iniziato a fare delle prove di 4-2-4. Ma dobbiamo ancora lavorare e devo ancora deicidere. Sono sorpreso dalle dichiarzioni che danno spacciato il Liechtenstein. Non bisogna pensare di fare una goleada. Chi dice questo sbaglia. Noi abbiamo rispetto per questa squadra, ovviamente siamo favoriti. Anche partite come queste sono verifiche importanti. Stiamo sempre giocando per la Nazionale. I giocatori devono avere voglia di essere protagonisti e di crescere. E’ una partita importante sia per la classifica sia per la crescita di questo giovane gruppo. Hanno detto che vogliono aggredirci? Ci sta, è casa loro ma siamo pronti a tutto. Dove dobbiamo migliorare? Penso inizialmente nei meccanismi. Ho grande disponibilità da parte dei calciatori, sappiamo che dobbiamo lavorare tanto e lo stiamo facendo. Stiamo iniziando un nuovo percorso e ci vorrà tempo. Il freddo? E’ normale, è inverno d’altronde. Le strutture che abbiamo trovato sono buone, non sarà un problema. Abbiamo fatto convocazioni allargate perché c’è stato più tempo del solito per lavorare. Ci saranno rotazioni nei due match