News

Lega A, oggi l’assemblea: si va verso il commissario, che sarà…


Logo Serie A Tim

Per la Lega Serie A quella di oggi è l’ultima chance per evitare il commissariamento.

L’assemblea delle squadre del massimo campionato nostrano è infatti in programma per quest’oggi alle 13 nella sede di Via Rossellini. Il principale punto all’ordine del giorno sarà l’elezione del sostituto di Maurizio Beretta, che dovrà avvenire necessariamente entro oggi, pena un inevitabile commissariamento. In questo caso, ad assumere l’incarico dovrebbe per forza di cose essere Carlo Tavecchio, presidente della Federcalcio. Per evitare questo scenario, sarà indispensabile trovare un punto d’incontro tra, da un lato, il fronte delle medio-piccole, formato da 14 squadre e che propone di trovare un presidente pro-tempore, e, dall’altro, le sei ‘grandi’ Juventus, Milan, Inter, Fiorentina, Napoli e Roma, le cui posizioni continuano ad essere molto distanti. Difficile dunque che alla fine si riesca ad arrivare ad una fumata bianca. A confermare che la situazione sia estremamente complicata anche il presidente del Coni Malagò, il quale ha dichiarato: “È un diritto del presidente Tavecchio essere commissario, ma bisogna valutare con attenzione tutti i pro e i contro di una Lega spaccata e di una Federazione che non ha visto una maggioranza assoluta”.

E PER GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI SULLA VAR PER LA FINALE DI COPPA ITALIA, CLICCA QUI