Seguici sui Social

News

SPAGNA – Il Real Madrid si aggiudica la Supercoppa

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Supercopa al Real Madrid, la decima della sua storia. Dopo il 3-1 della gara di andata la partita di ritorno è solo una passerella sino al momento di alzare il trofeo. La sfida del Bernabeu, dominata dai blancos, finisce 2-0. Specchio fedele della crisi in cui annaspa il Barcellona, orfano di Neymar. Per Zidane il settimo trofeo alzato su nove competizioni da quando è alla guida delle merengues.

L’annunciata “pañolada” di protesta contro la maxi-squalifica di Cristiano Ronaldo si traduce in qualche fazzoletto agitato, con il sottofondo di un coro che non decolla mai. Non c’è rabbia da sfogare per i tifosi madridisti, in questo periodo di trionfi in serie. Passano appena 4 minuti e il Real si porta in vantaggio: sinistro di Asensio, Ter Stegen incerto ed è 1-0. Il ventunenne pupillo di Zidane, in stato di grazia, si iscrive al club dei fenomeni capaci di segnare al Barça in entrambe le gare della Supercopa. Prima di lui l’impresa era riuscita solo a Zamorano nel ’93, Raul nel ’97 e Cristiano Ronaldo nel 2012. Il raddoppio, sempre nella prima metà di gara, è firmato da Benzema. Nel secondo tempo timidi segnali di ripresa dei blaugrana che centrano due legni ma il risultato non cambia. Al triplice fischio finale gran festa e tripudio per la premiazione dei pluri-campioni.

IL TABELLINO

Real Madrid-Barcellona 2-0

Real Madrid (4-3-3): K.Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modrić, Kovacić (62′ Casemiro), Kroos (80′ Dani Ceballos); Lucas Vázquez, Benzema, Asensio (74′ Theo Hernández). All. Zinédine Zidane

Barcellona (3-5-2): ter Stegen; Mascherano, Piqué (50′ Semedo), Umtiti; Sergi Roberto, Rakitić, Busquets, André Gomes (72′ Deulofeu), Alba (78′ Digne); Messi, L.Suárez. All. Ernesto Valverde

Marcatori: 4′ Asensio (R), 39′ Benzema (R)

Arbitro: José María Sánchez Martínez

Ammoniti: 89′ L.Suárez, 90+3 Mascherano

Espulsi: nessuno

LEGGI ANCHE LE ULTIME SULLA SPAL

METTI ‘MI PIACE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER


Pubblicità

News

Lazio Torino – Seduta tecnico tattica in casa granata

Pubblicato

il


Lazio Torino – Domani all’Olimpico è in programma il recupero della 25esima giornata di Serie A. Allenamento di rifinitura per gli uomini di Nicola

Lazio Torino – Ultima (o quasi) spiaggia, per i granata, la gara di domani contro i biancocelesti. Ultima vera occasione per evitare lo spareggio da brividi contro il Benevento, previsto da calendario alla 38esima giornata sulla falsariga del più thriller degli epiloghi. Gli uomini di Nicola hanno a disposizione due risultati su 3 contro la Lazio per concretizzare la salvezza già domani ed evitare di giocarsi la vita all’ultimo atto. Questa mattina il Torino a ha sostenuto, a seguito di un lavoro all’insegna di analisi video, un allenamento tecnico tattico, con la rifinitura rimandata direttamente alla mattinata di domani. Alla seduta odierna non hanno preso parte Gojak e Murru, ancora impegnati nelle rispettive terapie. 

Davide Nicola, tecnico del Torino.

 

Il match è in programma all’Olimpico alle 20.30 e verrà trasmesso sui canali Sky. Di seguito le probabili formazioni:

Lazio (352): Reina – Marusic, Hoedt, Radu – Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares – Immobile, Muriqi.

Torino (352): Sirigu – Bremer, Izzo, Nkoulou – Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi – Belotti, Zaza.

 

INZAGHI NEL MIRINO DELLA JUVE 

SEGUICI SU FACEBOOK

 

Continua a leggere

Articoli più letti