Il triste destino del Flaminio: per il momento diverrà un parcheggio per bus turistici

Torna alla ribalta lo stadio Flaminio. Ma, a differenza di quanto auspicato dai tifosi biancocelesti, non perché diventerà il quartier generale della Lazio. Anzi tutt’altro, il futuro dell’impianto è un vero e […]

Torna alla ribalta lo stadio Flaminio. Ma, a differenza di quanto auspicato dai tifosi biancocelesti, non perché diventerà il quartier generale della Lazio. Anzi tutt’altro, il futuro dell’impianto è un vero e proprio schiaffo alla storia. Diventerà infatti per il momento, come annunciato dall’Assessore allo Sport capitolino Daniele Frongia, un parcheggio per bus turistici.

Intervenuto ai microfoni de Il Tempo Frongia ha fatto il punto sulla situazione riguardante il  Flaminio«Abbiamo due problemi. Il primo è quello di ripulire l’area e bonificarla dallo stato di degrado in cui si trova oggi. Il secondo, metterla in sicurezza. Abbiamo lanciato il bando per le manifestazioni d’interesse, che però richiederà alcuni mesi per la conclusione. Ci sono progetti con il CONI, con i privati, l’ipotesi di impiegare gli oneri di urbanizzazione di via Guido Reni e un’ipotesi di finanziamento del tavolo Calenda-Raggi. Tra queste dobbiamo capire quale sia la strada migliore per l’impianto. Nel frattempo pensiamo di utilizzare il parcheggio esterno come area di sosta per i bus turistici».

LEGGI ANCHE LA “COERENZA” DI MISTER SARRI

SEGUI IL NOSTRO PROFILO TWITTER E DIVENTA FOLLOWER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DELL’AVV. MICHETTI SULLA CHIUSURA DELLA CURVA NORD

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

ULTIME NOTIZIE