Seguici sui Social

News

ATALANTA – Vittoria con sacrificio. Un titolare squalificato contro la Lazio

Pubblicato

il

Atalanta stemma
PUBBLICITA



L’Atalanta si è imposta per 1-2 sull’ostico campo del Genoa. Allo Stadio Marassi i bergamaschi passano grazie alle reti di Ilicic e Masiello, che hanno ribaltato il vantaggio iniziale di Bertolacci

L’Atalanta di Gasperini non smette di stupire. Prima vittoria esterna in campionato per la Dea, sul difficile campo del Marassi, sponda rossoblu. I prossimi avversari della Lazio hanno disputato il match di martedì sera, dopo il rinvio di ieri per allerta meteo. Ilicic e Masiello hanno timbrato i gol della rimonta nerazzurra. Ma non è utto rose e fiori. Gasperini dovrà fare a meno del centrocampista De Roon per la sfida contro la Lazio. Il calciatore olandese era diffidato e durante l’incotro odierno ha ricevuto un cartellino giallo che farà scattare la squalifica. Buone notizie per la Lazio.

DISATTIVATO L’ACCOUNT FACEBOOK DI GIACOMELLI. CLICCA QUI

SEGUICI SU TWITTER


Continua a leggere
Pubblicità

News

ATALANTA LAZIO GASPERINI: “La nostra un’esercitazione difensiva”. Poi accusa di nuovo sul rigore di Bastos

Pubblicato

il

Atalanta Lazio Gasperini esulta per la vittoria e la semifinale di Coppa Italia conquistata addirittura in inferiorità numerica.

Gasperini ai microfoni di Rai Sport: “Siamo partiti bene e poi sull’1-0 abbiamo smesso di giocare, sbagliando tanto. La Lazio ha capovolto il risultato, poi abbiamo pareggiato e il secondo tempo nostro è stato eccezionale. Nonostante l’inferiorità, siamo venuti fuori, peccato per il rigore sbagliato. Nei minuti finali è stata un’esercitazione difensiva. Domenica è campionato, ma le squadre sono queste. Le partite contro la Lazio sono sempre ricche di gol con momenti a favore e contro. Questa vittoria è una grande spinta per domenica. Rivincita della finale di Coppa Italia? Ricordiamo bene il fallo di mano di Bastos, a parte il rigore era rosso. Questa è stata un’altra partita, ma in finale quell’errore è stato pesante. Oggi siamo rimasti in dieci, anche se abbiamo da ridire pure su quello. Non l’avevo più rivisto il fallo di mano di Bastos, erano sparite le immagine, mi sembra netto, no? Con tutte le immagini che esistono, c’era anche il Var”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti