News

Scontri Udinese-Napoli: 26 Daspo, tutti sostenitori partenopei

Pubblicato

il

Sono saliti a 26 i Daspo emessi dal Questore di Udine, Claudio Cracovia, a seguito degli scontri tra tifosi locali e quelli del del 26 novembre. 

I soggetti colpiti dal provvedimento sono tutti sostenitori del Napoli. Oltre alle tre persone – una arrestata e due denunciate – identificate subito dopo i tafferugli scoppiati nel prepartita il Daspo ha raggiunto altre 22 persone. Colpevoli, nonostante avessero regolarmente il biglietto, di essersi seduti in un’area della Tribuna diversa da quella loro assegnata. Intimorendo al tempo stesso i tifosi locali con i loro comportamenti. Un ultimo Daspo è stato emesso nei confronti di un trentatreenne. Reo dell’accensione di un fumogeno all’interno del settore riservato ai sostenitori ospiti. L’uomo è stato anche segnalato all’autorità giudiziaria per possesso di ordigni pirotecnici. La posizione di altri tifosi è ancora al vaglio della Questura.

PREMIER LEAGUE: RISULTATI XVII^ GIORNATA

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli più letti

Copyright ©2015-2021 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.