Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

News

La Lazio vola verso l’Europa League: ecco tutte le date e le possibili avversarie

Pubblicato

in

Europa League logo


La vola verso l’: ecco tutte le date e le possibili avversarie.

Dopo aver visto andare in frantumi il sogno Champions nello scontro diretto con l’Inter, la Lazio vola verso l’Europa League. Competizione che richiama alla mente l’eliminazione per mano del Salisburgo, in quei 4 minuti di blackout. Un ricordo ancora fresco e doloroso, che però i biancocelesti potranno scacciare il prossimo anno, partendo nuovamente dalla fase a gironi. Insieme a loro, altri 16 club, già certi di partecipare alla competizione.

CRITERI DI SELEZIONE

A partire dalla prossima stagione, 17 squadre si qualificano automaticamente secondo la lista di accesso stilata dal ranking UEFA per federazioni alla fine del 2016/17. Di queste, due andranno delle federazioni dal 1° al 5° posto (Spagna, Germania, Inghilterra, Italia, Francia) e una a quelle dal 6° al 12° posto (Russia, Portogallo, Ucraina, Belgio, Turchia, Repubblica Ceca, Svizzera).

SPAGNA: Villarreal, Real Betis
GERMANIA: Bayer Leverkusen, Eintracht
INGHILTERRA: Chelsea, Arsenal
ITALIA: Lazio, Milan
FRANCIA: Marsiglia, Rennes
RUSSIA: Krasnodar
PORTOGALLO: Aves
UCRAINA: Vorskla
BELGIO: Anderlecht
TURCHIA: Akhisarspor
REPUBBLICA CECA: Jablonec
SVIZZERA: Zurigo

Altre 10 squadre, inoltre, si aggiungono direttamente dalla Champions League. Per determinare le 21 che mancano per completare il tabellone, sono previsti due percorsi: il percorso ‘Campioni’ (8 posti) e il percorso ‘Piazzate’ (13 posti). Nel primo ci sono le squadre eliminate nel percorso Champions dal turno preliminare al terzo turno di qualificazione. Del secondo fanno invece parte le rimanenti partecipanti alla Europa League delle 55 federazioni e le eliminate al secondo turno di qualificazione di Champions League nel percorso Piazzate.

CALENDARIO

L’inizio della lotta è previsto a cavallo tra giugno e luglio. La Lazio, già qualificata alla fase a gironi da quinta in Serie A, dovrà invece attendere il 31 agosto, quando a Montecarlo saranno sorteggiati i 12 gironi della prossima Europa League. I biancocelesti, certi della collocazione in prima fascia (come lo scorso anno), non avranno nulla da temere e si presenteranno ai blocchi di partenza da favoriti per la vittoria finale.

12 giugno: sorteggio turno preliminare (percorso piazzate), Nyon
19 giugno: sorteggio primo e secondo turno di qualificazione (percorso campioni), Nyon
20 giugno: sorteggio primo e secondo turno di qualificazione (percorso piazzate), Nyon
28 giugno: turno preliminare, andata
5 luglio: turno preliminare, ritorno
12 luglio: primo turno di qualificazione, andata
19 luglio: primo turno di qualificazione, ritorno
23 luglio: sorteggio terzo turno di qualificazione, Nyon
26 luglio: secondo turno di qualificazione, andata
2 agosto: secondo turno di qualificazione, ritorno
6 agosto: sorteggio spareggi, Nyon
9 agosto: terzo turno di qualificazione, andata
16 agosto: terzo turno di qualificazione, ritorno
23 agosto: spareggi, andata
30 agosto: spareggi, ritorno
31 agosto: sorteggio fase a gironi, Montecarlo

20 settembre: fase a gironi, prima giornata
4 ottobre: fase a gironi, seconda giornata
25 ottobre: fase a gironi, terza giornata
8 novembre: fase a gironi, quarta giornata
29 novembre: fase a gironi, quinta giornata
13 dicembre: fase a gironi, sesta giornata
17 dicembre: sorteggio sedicesimi di finale, Nyon

14 febbraio: sedicesimi di finale, andata
21 febbraio: sedicesimi di finale, ritorno
22 febbraio: sorteggio ottavi di finale, Nyon

7 marzo: ottavi di finale, andata
14 marzo: ottavi di finale, ritorno
15 marzo: sorteggio quarti di finale, Nyon

11 aprile: quarti di finale, andata
18 aprile: quarti di finale, ritorno
19 aprile: sorteggio semifinali, Nyon

2 maggio: semifinali, andata
9 maggio: semifinali, ritorno

Mercoledì 29 maggio: finale – Stadio Olimpico, Baku (Azerbaijan)

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL MERCATO LAZIO

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Continua a leggere
Pubblicità

Articoli più letti