Focus News

LA NOSTRA STORIA – Lionel Scaloni, “El Toro” biancoceleste

Rubrica la nostra storia di Laziochannel

Il 16 maggio 1978 a Rosario, in Argentina, nasceva l’ex giocatore della Lazio, Lionel Sebastian Scaloni.

LE CARATTERISTICHE DI SCALONI

Difensore in possesso del doppio passaporto avendo origini italiane della zona di Ascoli Piceno, ha giocato nel ruolo di terzino destro. Nella sua carriera è sceso in campo anche nel ruolo di esterno di centrocampo, come mediano davanti la difesa, come terzino sinistro e come difensore centrale. Era soprannominato “El Toro” per via della sua forza fisica e per la sua grinta.

GLI INIZI

Scaloni ha iniziato la carriera professionistica a 16 anni nelle file del Newell’s Old Boys. Nel 1995 viene acquistato dall’Estudiantes, dove resta fino al 1997. Nella stagione 1997/1998 si trasferisce in Europa al Deportivo la Coruña, squadra in cui resterà per nove stagioni. Nel 2006 finisce a Londra nel West Ham, ma dopo un breve periodo ritorna a giocare in Spagna al Racing Santander.

L’ARRIVO ALLA LAZIO

Nella stagione 2007-2008, a parametro zero, viene acquistato dalla Lazio. Malgrado le attese non riesce ad esprimersi a livelli soddisfacenti finendo spesso in panchina. A gennaio del 2008 passa in prestito per un anno e mezzo al Real Mallorca. A giugno del 2009 torna alla Lazio. Nella stagione 2010-2011 viene utilizzato da Edy Reja come esterno di fascia destra e come sostituto di Ștefan Radu, titolare sulla fascia sinistra di difesa. In tutto disputa tre stagioni in maglia biancoceleste, durante il corso delle quali vince la Supercoppa Italiana nel 2009-10 e la Coppa Italia 2012-13.
A gennaio 2013 viene ceduto all’Atalanta dove resta fino a giugno 2015, quando si svincola dalla società orobica decidendo anche il suo ritiro dal calcio giocato.

LA NAZIONALE

Nel 1997 ha vinto il titolo mondiale con la Nazionale Under-20 argentina. Durante la sua carriera ha vestito la maglia dell’Albiceleste per 36 volte. Ha partecipato ai Mondiali di calcio 2006 in Germania.

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Link Sponsorizzati