Seguici sui Social

English EN French FR German DE Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

ULTIME LAZIO AURONZO Neto: “Sto lavorando per migliorare. Il mio obiettivo è…”

Pubblicato

in



ULTIME ha parlato al termine della seduta d’allenamento mattutina.

ULTIME LAZIO AURONZO Neto ai microfoni di ‘LSC’: “Il ritiro sta procedendo molto bene, sto lavorando tutto il giorno per migliorare. Dobbiamo portare avanti al meglio la preparazione precampionato per farci trovar pronti all’inizio della nuova stagione. In Italia il ritmo è molto alto ed il campionato è duro: sto lavorando tanto per ottenere un’opportunità in prima squadra“.

Sento di esser migliorato sotto il punto di vista fisico: in Italia le squadre sono forti sotto questo punto di vista e voglio crescere. Sto maturando anche tatticamente, essendo il campionato italiano di massima serie molto pronto sotto il punto di vista tattico. Io e Jordao siamo molto giovani ed abbiamo bisogno di giocare per acquisire del ritmo di gioco: stiamo lavorando per ottenere un’opportunità in squadra“.

Mister Simone Inzaghi mi sta aiutando sotto ogni punto di vista: il tecnico dice che devo imparare a far gol perché è fondamentale per un attaccante. Sto seguendo i suoi consigli e devo svolgere a pieno ciò che mi richiede l’allenatore. Mi piace giocare come esterno, ma ora sto lavorando come seconda punta e voglio migliorare in questo ruolo. Come esterno riesco a sfruttare al meglio le mie capacità nell’uno contro uno, mentre in mezzo devo capire prima dove mi trovo e da chi sono circondato perché ho meno tempo per provare la giocata e sono chiamato a giocare spesso di spalle. Sull’esterno, inoltre, il movimento da compiere è da fuori verso il centro, mentre da seconda punta è necessario muoversi dal centro del campo verso l’esterno. Sto lavorando molto per poter essere impiegato come seconda punta“.

Lo scorso anno Nani mi ha aiutato tantissimo, essendo una seconda punta portoghese: adesso Stefan Radu mi sta supportando sotto ogni punto di vista insieme a Lucas Leiva. Il brasiliano, in particolare, mi invita a lavorare sempre perché secondo lui ho buone qualità. Il mio obiettivo è l’esordio in Serie A: non ho giocato lo scorso anno ed ora mi sto allenando per dimostrare al mister che posso giocare. Cristiano Ronaldo è fortissimo, anche lui è portoghese ed ora l’ex Real Madrid giocherà in Italia: il livello del campionato si è alzato molto in questo modo”.

LEGGI ANCHE IL REPORT DELLA SEDUTA MATTUTINA

SEGUICI ANCHE SU LA CRONACA DI ROMA

Articolo copertina

FOCUS Red Bull Lazio ti mette le ali

Pubblicato

in



Cagliari ha messo in evidenza l’importanza delle ali nel gioco di Inzaghi. Sulle corsie si è imbastita la vittoria di sabato

C’era preoccupazione alla vigilia per la mancanza di un laterale sinistro nello scacchiere di Inzaghi. Per Cagliari Lazio, infatti, non erano presenti Lulic, Lukaku e Fares, quest’ultimo in attesa di ufficializzazione. Ma ecco la mossa a sorpresa: Adam Marusic sull’out di sinistra e Lazzari a destra. E sono stati proprio loro a confezionare la vittoria nella partita di esordio nella nuova stagione. Due autentici treni, due spine nel fianco, due velocisti. Con il rimando alla pubblicità della nota bibita Red Bull, la Lazio ha messo le ali. Così facendo ha surclassato la difesa avversaria, con i terzini di Di Francesco in balia delle scorrbande dei due furetti biancocelesti. Il primo gol è tutto loro con l’azione insistita del montenegrino e l’inserimento perfetto dell’ex Spal. Poi nel secondo tempo l’azione alla Bale di Marusic che si lancia da solo con un tacco volante e serve un assist a Immobile per lo 0-2. Un bel vedere che ha strappato applausi a tutti i presenti. Marusic a sinistra potrebbe essere la sorpresa tattica di stagione, in attesa di Fares e del, speriamo, ritorno di capitan Lulic. A destra Lazzari non ha rivali. Si vola…

Marco Corsini (@Marc_Way on Twitter)

SI LAVORA A FORMELLO CON VISTA ATALANTA, IL REPORT DELL’ ALLENAMENTO ODIERNO

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità Copyright © 2020 Laziochannel.it TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE