Seguici sui Social

Articolo copertina

ROMA LAZIO I convocati di Eusebio Di Francesco

Pubblicato

in



ROMA LAZIO I CONVOCATI Mancano poche ore al della capitale, la partita che vale più dei tre punti, mister ha divulgato i suoi 24 giocatori in vista di domani, in cui non è presente un giocatore fondamentale per i giallorossi

ROMA LAZIO I CONVOCATI Mancano poche ore al derby della capitale, la partita che vale più dei tre punti, mister Di Francesco ha divulgato i suoi 24 giocatori in vista di domani, in cui non è presente un giocatore fondamentale per i giallorossi. La città di Roma è pronta, l’attesa è agli sgoccioli e il derby della capitale, la partita che vale piu dei tre punti garantirà grande spettacolo.

Le due squadre arrivano al match, con due stati d’animo completamente differenti. La Lazio dopo un inizio difficile, dovuto alle due sconfitte con Napoli e Juventus, sembra essere in crescita. In casa giallorossa si respira invece un aria tutt’altro che semplice, e il derby può essere per entrambe le squadre la partita della svolta.

A proposito dei giallorossi, mister Di Francesco in vista della sfida di domani ha divulgato la lista dei suoi 24 giocatori, in cui risulta essere assente Diego Perotti.

Ecco la lista completa dei 24 giocatori che faranno parte del derby di domani:

Portieri: Fuzato, Mirante, Olsen

Difensori: Fazio, Florenzi, Juan Jesus, Karsdorp, Kolarov, Luca Pellegrini, Manolas, Marcano, Santon

Centrocampisti: Coric, Cristante, De Rossi, Nzonzi, Pastore, Lorenzo Pellegrini, Zaniolo

Attaccanti: Under, Dzeko, El Shaarawy, Kluivert, .

LUCAS LEIVA E CORREA FESTEGGIANO LUIS ALBERTO 

 SEGUICI SU FACEBOOK

Articolo copertina

L’assessore alla sanità boccia l’idea di riaprire gli stadi a più di mille spettatori

Pubblicato

in

Ingresso Curva Nord stadio Olimpico


CORONAVIRUS: D’AMATO, ‘MA SIAMO SICURI CHE PRIORITA’ E’ RIAPRIRE GLI STADI CON 25 MILA SPETTATORI?’

L’idea di aprire gli stadi a mille persone può essere vista come un passo in avanti verso la normalità. Giustamente però qualcuno ha espresso l’idea di aprire gli stadi anche in proporzione alla capienza dell’impianto sportivo, auspicando come numero massimo 25.000 spettatori. Non è d’accordo l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato che, attraverso un comunicato, esprime senza mezzi termini la sua perplessità al riguardo: “Ma siamo sicuri che la priorità sia riaprire gli stadi con 25 mila spettatori? Mi sembra il modo più rapido per tornare a nuovi lockdown. Attorno a noi città europee stanno attuando o hanno attuato misure restrittive da Londra a Madrid a Parigi. Ci siamo già dimenticati gli effetti deleteri che ebbe la partita Atalanta-Valencia allo stadio Meazza di Milano? E’ una follia. Pensiamo invece a tenere aperte e difendere le scuole e le Università”.

Continua a leggere

Articoli più letti