News Non solo Lazio

TRAGEDIA PONTE MORANDI Quagliarella e Criscito: “Ripartiamo..”

TRAGEDIA PONTE MORANDI Quagliarella e Criscito: “Ripartiamo..”

TRAGEDIA PONTE MORANDI A un mese esatto dalla tragedia che scosse il popolo genovese e l’Italia intera, la città ligure prova a ripartire cominciando dal calcio

TRAGEDIA PONTE MORANDI A un mese esatto dalla tragedia che scosse il popolo genovese e l’Italia intera, la città ligure prova a ripartire cominciando dal calcio. Ci sono episodi o eventi che rimarranno sempre indelebili, e l’Italia e le proprie regioni e città, hanno vissuto momenti molto drammatici.

L’ultimo ma non in ordine di importanza, è quello del Ponte Morandi che convolse la città di Genova, dove vi morirono diverse persone rimaste intrappolate tra le macerie. Ad un mese esatto da quel tragico evento la città ligure prova a ripartire.

Ai microfoni di Sky Sport hanno parlato due giocatori, che sono i simboli delle due squadre liguri che rappresentano Genova ossia Quagliarella e Criscito, i quali dichiarano quanto segue: “Sono stato fortunato, ero appena passato dal ponte e potevo rimanere tra le macerie con la mia famiglia” afferma il giocatore del Genoa. Mentre Fabio Quagliarella dichiara: “Noi rappresentiamo la città di Genova nel mondo del calcio, dobbiamo essere i primi a far capire che la città soffre ma che reagisce come ha sempre fatto“.

MAZZARRI NUOVO ALLENATORE DELLA FIORENTINA MA…

SEGUICI SU FACEBOOK

CONTENUTI SPONSORIZZATI