Seguici sui Social

News

UEFA Grandi cambiamenti in vista. I dettagli delle richieste degli allenatori

Pubblicato

in

Lo stemma della Uefa organizzatrice di Champions League, Europa League ed Europei


UEFA Grandi cambiamenti in vista dopo il meeting tenutosi ieri tra i vertici del massimo organo del calcio europeo e gli allenatori. Cambiamenti che riguarderanno le competizioni europee e il .

UEFA Grandi cambiamenti in vista per il regolamento delle competizioni europee e il calciomercato. E’ questo ciò che è emerso dalla riunione svoltasi ieri tra i vertici dell’organo calcistico europeo e gli allenatori. La UEFA ha accettato le idee formulate nel corso dell’incontro. Primo grande cambiamento riguarderà il goal in trasferta. Gli allenatori vorrebbero abrogare la regola che fa valere doppio la rete segnata lontano dalla mura amiche. La UEFA, secondo quanto detto dal segretario generale , sembra aver accettato la richiesta: “I mister pensano che questa peculiarità debba essere rivista ed è quello che faremo. Secondo il loro punto di vista segnare goal in trasferta oggi è meno complicato rispetto al passato: il pensiero comune è quello che la regola dei goal in trasferta sia controproducente, perché invita le squadre fuori casa ad attaccare e quelle in casa a difendersi”.

CALCIOMERCATO

Gli allenatori hanno chiesto di far terminare la sessione estiva dei trasferimenti nello stesso giorno per tutti i campionati. In tal modo si eviterebbero “scippi” da campionati stranieri ad altre leghe in cui il calciomercato è già concluso. Per ora si tratta solo di idee e suggestioni, ma la UEFA sembrerebbe aver dato parere positivo. Nelle prossime settimane probabilmente dalle parole si passerà ai fatti.

LEGGI LE PAROLE DI MISTER INZAGHI SULL’INIZIO DI STAGIONE BIANCOCELESTE>>>CLICCA QUI

News

LAZIO Escalante – Conferenza di presentazione: “Voglio farmi valere”

Pubblicato

in

Lazio Escalante


LAZIO Escalante – Questo pomeriggio, il classe ’93 argentino è stato presentato in conferenza stampa a Formello

LAZIO Escalante: “Mi fa piacere far parte di questo gruppo, per me è un sogno. Sono pronto per iniziare questa stagione. Mi piace giocare davanti alla difesa, questo mi rende felice. Sto cercando di fare le cose semplici in attesa di avere una chance. Domani esordiremo in campionato. Idoli? In Argentina si vede molto calcio, mi ricordo di Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Stare qui è una grande soddisfazione, ora aspetto un’opportunità per giocare. Quando ho saputo che i biancocelesti mi volevano, ho detto al mio agente che volevo trasferirmi a Roma. Sono veramente felice della scelta fatta. Il calcio italiano è diverso rispetto alla Liga. Penso di essere cambiato rispetto all’esperienza di Catania, sono maturato e mi affido al mister. Sarà difficile superare la concorrenza di giocatori come Luis Alberto, Leiva e Milinkovic, ma mi allenerò al meglio per ritagliarmi il mio spazio”.

Continua a leggere

Articoli più letti