Seguici sui Social

English EN French FR German DE Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

Immobile non ti curar di loro, i laziali ti amano così come sei

Pubblicato

in

Caicedo Immobile esultanza


non ti curar di loro – Il numero 17 ogni volta che va in vieni criticato

Ormai da qualche tempo, Immobile viene criticato da molti sportivi per le sue prestazione in Nazionale, definendolo non un vero bomber. Alcuni addirittura gli preferiscono giocatori che non hanno ancora dimostrato poco o nulla. Ma la verità è che Ciro ormai da quando sta alla ha dimostrato di essere un vero proprio attaccante. I numeri parlano chiaro. Anche in questa stagione per l’attaccante napoletano numeri alti. In più nell’ultima stagione è stato il marcatore italiano a realizzare più gol, in più si è preso il titolo di capocannoniere lottando fino all’ultimo con gente del calibro di , , Suarez… per la Scarpa d’Oro.

Il popolo laziale lo ama, lo elogia, lo invoca in ogni partita, il punto di riferimento della Lazio, ecco chi è Ciro Immobile. Uno dei migliori centravanti in circolazione che riesce a fare le fortune del club biancoceleste a suon di gol. Ogni tanto ne sbaglia qualcuno è vero, ma chi è che non sbaglia qualche gol? Con la Nazionale gioca male? Pazienza, evidentemente il tecnico dell’Italia non riesce a farlo rendere come riesce a fare il mister che punta su di lui, la squadra gira intorno a lui… al contrario dell’Italia che nelle ultime uscite lo ha rilegato come esterno laterale. Ciro non ti curar di chi dice che non sei un centravanti di livello, i laziali sanno e vogliono crescere con te per arrivare alla qualificazione Champions.

SEGUICI SU FACEBOOK

LE PAROLE DI LOTITO PARTE 2

Articolo copertina

FOCUS Red Bull Lazio ti mette le ali

Pubblicato

in



Cagliari ha messo in evidenza l’importanza delle ali nel gioco di . Sulle corsie si è imbastita la vittoria di sabato

C’era preoccupazione alla vigilia per la mancanza di un laterale sinistro nello scacchiere di Inzaghi. Per Cagliari Lazio, infatti, non erano presenti Lulic, Lukaku e Fares, quest’ultimo in attesa di ufficializzazione. Ma ecco la mossa a sorpresa: Adam Marusic sull’out di sinistra e Lazzari a destra. E sono stati proprio loro a confezionare la vittoria nella partita di esordio nella nuova stagione. Due autentici treni, due spine nel fianco, due velocisti. Con il rimando alla pubblicità della nota bibita Red Bull, la Lazio ha messo le ali. Così facendo ha surclassato la difesa avversaria, con i terzini di Di Francesco in balia delle scorrbande dei due furetti biancocelesti. Il primo gol è tutto loro con l’azione insistita del montenegrino e l’inserimento perfetto dell’ex Spal. Poi nel secondo tempo l’azione alla Bale di Marusic che si lancia da solo con un tacco volante e serve un assist a per lo 0-2. Un bel vedere che ha strappato applausi a tutti i presenti. Marusic a sinistra potrebbe essere la sorpresa tattica di stagione, in attesa di Fares e del, speriamo, ritorno di capitan Lulic. A destra Lazzari non ha rivali. Si vola…

Marco Corsini (@Marc_Way on Twitter)

SI LAVORA A FORMELLO CON VISTA ATALANTA, IL REPORT DELL’ ALLENAMENTO ODIERNO

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità Copyright © 2020 Laziochannel.it TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE