Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

FINALE COPPA ITALIA Le disposizioni della Questura

Avatar

Pubblicato

il

Atalanta-Lazio

FINALE COPPA ITALIA Le disposizioni della Questura di Roma per la sfida in programma mercoledì sera allo Stadio Olimpico. Misure speciali vista anche la concomitanza con gli Internazionali di Tennis in corso di svolgimento al Foro Italico.

FINALE COPPA ITALIA Le disposizioni della Questura di Roma. Come è noto, per il giorno 15 maggio sull’area dello Stadio Olimpico e del Foro Italico avranno luogo competizioni sportive che attrarranno un elevatissimo numero di spettatori. Tale affluenza richiederà la previsione di flussi dedicati, in particolare per la finale calcistica Tim Cup 2018-2019 Atalanta–Lazio. I tifosi laziali potranno raggiungere lo Stadio Olimpico dal lato nord provenendo da Ponte Milvio – viale di Tor di Quinto – piazzale di Ponte Milvio. In considerazione del previsto flusso, dall’altezza di piazzale di Ponte Milvio sarà previsto il divieto di circolazione veicolare al fine di consentire il semplice avvicinamento pedonale. Il parcheggio sarà consentito anche nell’area predisposta di via XVII ^ Olimpiade.

TIFOSI ATALANTA

I tifosi dell’Atalanta che viaggeranno con pullman, minivan, autovetture e mezzi privati sono invitati ad utilizzare l’autostrada A1 e ad accedere attraverso il casello autostradale Roma nord proseguendo per il g.r.a. – uscita Aurelia direzione centro – piazza S.G. Battista de la Salle – piazza Irnerio – via Baldo degli Ubaldi – via Angelo Emo – via Candia – viale Giulio Cesare  – via Barletta – viale Angelico – piazzale M.llo Giardino Lungotevere della Vittoria/Oberdan (area parcheggio riservata). Lo stadio potrà essere raggiunto a piedi in pochi minuti. Anche la tifoseria che giungerà a piedi, potrà accedere allo Stadio Olimpico utilizzando la direttrice Lungotevere della Vittoria, piazza M.llo Giardino. E’ prevista un’area riservata per le soste dei taxi in piazza M.llo Giardino.   

SPETTATORI INTERNAZIONALI DI TENNIS

Contestualmente gli spettatori degli internazionali di tennis, potranno agevolmente accedere al Foro Italico a piedi attraversando il Ponte della Musica. In piazza Gentile da Fabriano sarà previsto il parcheggio dei bus shuttle. Il parcheggio dei veicoli degli spettatori del tennis potrà essere effettuato nella vasta area prospicente la predetta piazza.

Sono previste deviazione delle linee  degli autobus municipali di trasporto pubblico con contestuale soppressione delle fermate a più a ridosso dello Stadio Olimpico, saranno comunque garantiti percorsi alternativi con soste nelle vie limitrofe all’area riservata dello stadio.

DIVIETO VENDITA PRODOTTI IN VETRO

Si rammenta che nelle zone limitrofe allo Stadio Olimpico e Foro Italico in occasione degli eventi sportivi, per motivi di ordine e sicurezza, è vietata la vendita per asporto ed il trasporto, da tre ore antecedenti l’inizio della partita di calcio (ore 20,45) sino a due ore dopo il termine della stessa, di bevande in bottiglia o in contenitori di vetro ad eccezione di genere alimentari di prima necessità confezionati in vetro.

INTANTO CANIGIANI SUI BIGLIETTI VENDUTI PER LA FINALE>>>LEGGI QUI

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK


News

Kolarov multato : il brutto gesto rivolto ai suoi ex tifosi

Kolarov multato, l’ex del match rivolge un brutto gesto ai suoi ex tifosi

Avatar

Pubblicato

il

621415 22028587 2560 1440
<

Kolarov multato, l’ex del match rivolge un brutto gesto ai suoi ex tifosi

Kolarov multato, questa la decisione del giudice sportivo che ha deciso di punire il serbo dell’Inter, ex giocatore della Lazio dopo un brutto gesto volgare diretto ai suoi ex tifosi. Per lui un ammenda di 10.000 euro.

Aleksandar Kolarov terzino serbo

TAMPONI LAZIO : LA SENTENZA

Continua a leggere

News

Tamponi, la sentenza punisce la Lazio: Lotito condannato

Nella giornata odierna si è tenuto il processo bis relativo al caso tamponi. Condannati il patron Lotito e il medico Pulcini

Avatar

Pubblicato

il

Lotito
<

La Corte Federale d’Appello ha espresso il proprio verdetto in relazione alla vicenda Lazio Tamponi. Il patron biancoceleste Claudio Lotito, nel primo grado di giudizio, era stato condannato a 7 mesi di inibizione poi saliti A 12 nel primo processo in appello. Il presidente, nella giornata odierna, è stato invece condannato a 2 mesi di inibizione e al pagamento di una multa di 50.000 euro. Lotito potrà pertanto mantenere la posizione di consigliere federale, a rischio nel caso in cui la condanna avesse superato i 10 mesi. Cinque mesi di inibizione, inoltre, per i medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia.

Continua a leggere

News

LAZIO INTER Ventola: “Nerazzurri superiori”. Ma Adani e Cassano dissentono

Lazio Inter Ventola, è scontro con Adani e Cassano sull’analisi della partita

Avatar

Pubblicato

il

lazio inter ventola
<

LAZIO INTER Ventola esalta la prova degli uomini di Inzaghi nel match di sabato. Ma Adani e Cassano non sono per nulla d’accordo.

LAZIO INTER Ventola ha analizzato l’andamento dei 90′ all’Olimpico ai microfoni della Bobo Tv. A suo parere, i nerazzurri sono stati in controllo del gioco “per 60 minuti“. Addirittura arriva a definirli “nettamente superiori alla Lazio“. Poi è arrivato il gol di Felipe Anderson ed è stato decisivo: “Ha fatto perdere la testa ai giocatori“, sottolinea l’ex attaccante. Che poi aggiunge come per lui, anche dopo il pareggio di Immobile, i ragazzi di Inzaghi avessero la possibilità di riportarsi in vantaggio. Mentre la Lazio, osserva, si affidava ad un unico schema: le ripartenze, con al centro “le folate di Felipe Anderson“. Il gol del brasiliano ha fatto la differenza, ma anche qualche lacuna dei nerazzurri: “Gli è mancato qualcosa in attacco. Perisic? Si è ben comportato, ma quello non è il suo ruolo“.

LA REPLICA DI ADANI E CASSANO

Alle parole di Ventola rispondono gli altri due opinioni presenti. Con toni tutt’altro che concordi su quanto affermato. In particolare, l’ex talento di Bari Vecchia, non senza un po’ di sorpresa, afferma di aver visto un’altra partita rispetto al collega.

HANDANOVIC PROVOCA SARRI

Continua a leggere

Articoli più letti