Lazio – Lazzari trovato l’accordo

Poco dopo passata la mezzanotte Lazio e Spal hanno trovato l’accordo per Lazzari. Il giocatore diventerà biancoceleste per 10 milioni più Murgia. Il club capitolino e quello ferrarese hanno limato le ultime distanze arrivando alla fumata bianca.

Accordo trovato anche sul pagamento. Mercoledì probabilmente Lazzari sosterrà le visite mediche. Percorso inverso invece per Murgia. La svolta arriverà a breve, forse già oggi. La Lazio e il calciatore sono sempre più vicine ma non ancora ufficialmente. Manca l’accordo tra Lotito e la Spal sulle modalità di pagamento. Ancora pochi dettagli e tutto sarà risolto. Serve ancora un po’ di pazienza.

Il club di Ferrara vuole la parte cash (9-10 milioni) in un’unica soluzione, la Lazio preme per dilazionare il pagamento in almeno due tranches. La situazione potrebbe sbloccarsi da un momento all’altro. La Lazio vuole portare a Roma Lazzari entro venerdì, giorno della partenza per il ritiro ma non vuole piegarsi alla richiesta della Spal. Ieri in Lega Lotito e il presidente Mattioli si sono visti. L’incontro è stato rapido e i patron hanno ribadito le rispettive posizioni.

La Lazio spera che la Spal si convinca che il pagamento in due rate sia ragionevole, soprattutto dopo aver abbassato la valutazione di Murgia da 8 a 5-6 milioni e quindi aumentato l’offerta in denaro. La Spal è convinta di essere venuta incontro alla Lazio abbassando la quotazione di Lazzari dai 18 milioni iniziali ai 15 pattuiti. Manca poco, serve lo sforzo di una della due parti con Murgia e Lazzari che spingono affinché si arrivi a una definizione rapida della trattativa. L’operazione si farà senza dubbio ma servirà ancora un po’ di pazienza prima che Inzaghi possa accogliere l’esterno.

VOGLIAMO CHIAREZZA SU RADU

SEGUICI SU TWITTER