LAZIO LECCE Il presidente dei salentini: “L’arbitro ci ha mancato di rispetto”

Lazio Lecce Sticchi Damiani, presidente del Lecce rammaricato per la sconfitta subita dalla sua squadra

Lazio Lecce Sticchi Damiani, presidente del club salentino: “Il regolamento parla chiaro, se i calciatori delle due squadre entrano in area durante il calcio di rigore, il penalty va ripetuto. Inoltre il rigore per la Lazio è dubbio perchè non si capisce se il nostro calciatore tocca la palla con la mano dentro o fuori dal campo. Il nostro mister e i calciatori sono rammaricati. Sono episodi che hanno indirizzato la partita e non c’è stato rispetto neanche per i nostri 4mila tifosi che ci hanno seguito all’Olimpico. La Lazio mi ha fatto un’ottima impressione“.