Seguici sui Social

News

CALCIOMERCATO LAZIO Tahsin parla del suo futuro: “Lazio?Sarebbe un sogno”

Pubblicato

in

CALCIOMERCATO LAZIO Tahsin


CALCIOMERCATO LAZIO Tahsin il 16enne che ha stregato Tare e che presto potrebbe far parte della primavera biancoceleste

CALCIOMERCATO LAZIO Tahsin – Ha 16 anni ma già promette bene, un ragazzo dai grandi numeri. Il classe 2004 di proprietà del Paok Salonicco ha grandi chance per il futuro, in questa stagione ha giocato all’Alpaslan Tahsin dove ha realizzato 24 reti in 30 giornate con l’under 17. Su di lui c’è l’interesse della Lazio, Tare è rimasto molto colpito dalle doti del ragazzo e vorrebbe assicurarselo per la prossima stagione, considerando che dovrebbe pagare solo il premio di formazione. Intanto dalla Turchia, il ragazzo ha rilasciato un’intervista all’agenzia Ihlas parlando proprio dei biancocelesti.

ECCO LE SUE PAROLE

“Sono seguito da tantissimi club, in Turchia mi vogliono due squadre, anche in Italia e in Liga. Le voci su di me mi lusingano molto. Non assomiglio nessuno, però so giocare in più ruoli, mi adatto sia sulle fasce, che a centrocampo o in attacco. Per il momento sono solo me stesso anche se mi paragonano a Ronaldo o Baggio. L’Atletico Madrid mi ha scoperto quando avevo solo 9 anni, sarebbe la squadra ideale se dovessi andare a giocare in Liga. Però anche in Serie A ci sono diverse squadre importanti, potrei anche giocare con la Lazio, Roma è una città magnifica e la società mi sta seguendo. Spesso guardo le sue partite, l’ho seguita molto, ha giocato benissimo anche nella Supercoppa contro la Juventus. Sarebbe un sogno giocare nella Capitale d’Italia”.

DAVID SILVA VOCI DELLA JUVE SU DI LUI CHE SONO STATE SMENTITE

Focus

LA NOSTRA STORIA – Gabriele Sandri: “Meravigliosa Creatura”

Pubblicato

in

Gabriele Sandri detto Gabbo tifoso laziale assassinato


Oggi, 23 settembre, ricorre la nascita di Gabriele Sandri. Il ventiseienne tifoso della Lazio scomparso prematuramente per mano di Luigi Spaccarotella.

Agente della Polizia stradale che l’11 novembre del 2007 nell’area di servizio di Badia al Pino esplose dei colpi di pistola verso un’auto di tifosi biancocelesti. Gabriele Sandri si stava recando, in compagnia di amici, a Milano per assistere a Inter-Lazio. Gabbo, questo il suo soprannome, è rimasto nel cuore di tutti i sostenitori biancocelesti. Fratelli di stadio che lo ricordano sempre con immenso affetto e commozione.

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK

LACRONACADIROMA.IT – SEGUI ANCHE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti