Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO Diaconale rassicura i tifosi sul rinnovo di Acerbi

Pubblicato

in



Il responsabile della comunicazione del club biancoceleste Arturo è intervenuto al programma C’mon Lazio in onda su Non è la Radio. In studio Alessandro ‘Mozzarella’, Davide Sperati e Ciccio Buttinelli.

Il responsabile della comunicazione della SS Lazio Arturo Diaconale ha parlato sulle frequente di Non è la Radio, affrontando molte questioni legate alla squadra. Buone notizie sul fronte delle sue condizioni di salute: “Potrebbe andare meglio, sono ancora in clinica, tornerò a casa in settimana spero”. Sulla lotta per lo scudetto Diaconale ha tante speranze: “La Lazio è in condizioni per poter diventare predominante nel calcio nazionale, non parte da zero. Abbiamo perso l’occasione di giocarci lo scudetto per l’interruzione da Coronavirus, non si vede perché non dovremmo riprovarci”. Parole che fanno ben sperare il popolo biancoceleste. Sullo sfogo di ieri di Acerbi Diaconale ha rassicurato i tifosi sul rinnovo del calciatore: “Sì, ho letto”, ma “io credo che poi alla fine si troverà una soluzione. Il clima della squadra, i rapporti tra i giocatori, tra tutti, è molto stretto”. E sulla Lazio in Champions? “La squadra può, anzi, si deve comportare bene per mantenere lo status che ha conquistato”. Sul calciomercato: “Fino ad ora le scelte del direttore sportivo, dell’allenatore e del presidente si sono dimostrate sempre felici”, ha precisato Diaconale, “io mi fido assolutamente di quello che verrà fatto”. E Milinković-Savić rimarrà? “Che io sappia sì”, ha affermato in conclusione.

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Riapertura stadi – C’è l’ok del Governo

Pubblicato

in



Riapertura stadi – C’è l’ok del governo. Una buona notizia anche per la Lazio, in vista dell’esordio casalingo contro l’Atalanta.

Riapertura stadi – Saranno mille gli spettatori che, da oggi, potranno tornare ad assistere dal vivo alle gare di Serie A. Mille per ora, ma almeno la decisione è arrivata (finalmente, è il caso di dire). Lo ha fatto durante un incontro tra il ministro Boccia e le Regioni: due di esse, Veneto e Lombardia, si erano infatti accodate all’Emilia Romagna, dopo che il ministro dello Sport Spadafora aveva detto sì alla presenza dei tifosi al Foro Italico per le semifinali degli Internazionali di Tennis. La delibera è stata dunque estesa a tutto il territorio nazionale, “al fine di non creare disparità tra le squadre e come sperimentazione per le prossime aperture“, come ha spiegato lo stesso Spadafora al termine del summit. Starà ora a Governo e enti locali elaborare un piano condiviso. Avranno tempo fino al 7 ottobre, data del prossimo Dpcm. Tutto dipenderà dalle valutazioni del Ministero della Salute e del Cts sulla curva epidemiologica. L’obiettivo è arrivare ad una percentuale di ingresso in base alla capienza degli impianti. Si riparte insomma, in attesa del vero e proprio ritorno alla normalità. Una buona notizia anche per la Lazio: mercoledì 30 settembre ci sarà infatti l’esordio casalingo in campionato contro l’Atalanta. La gara, inizialmente prevista per questo weekend, era stata rinviata per gli impegni in Champions degli orobici. Sarà comunque una partita speciale per gli uomini di Inzaghi, che battezzeranno la nuova stagione all’Olimpico con il sostegno anche dei propri tifosi.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?