Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

News

Lazio oggi le liste: chi verrà inserito? Ipotesi allargamento lista Seria A

Pubblicato

in



Lazio oggi le liste da inviare alla Lega di Serie A per poter partecipare al campionato

Lazio oggi le liste – I biancocelesti hanno più giocatori del necessario, qualcuno, non potrà essere schierato e rischia di dover stare almeno fino a gennaio senza giocare. Caicedo dovrebbe essere confermato nonostante per lui, sia ancora aperta la pista Qatar considerando che per loro il mercato in entrata terminerà il 25 ottobre. La Lega però, starebbe pensando di aumentare di due o tre slot la lista in modo tale da poter sopperire all’emergenza Coronavirus. Ecco la lista provvisoria:

Portieri: Strakosha, Reina, Alia

Difensori: Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi, Radu, Patric, Vavro, Armini

Centrocampisti: Fares, Marusic, Lazzari, Escalante, Milinkovic Savic, Luis Alberto, Leiva, Cataldi, Akpa Akpro, Andreas Pereira, Parolo

Attaccanti: Caicedo, Immobile, Correa, Muriqi

Questa lista inlcude ben 25 calciatori, quindi completa, ne rimarrebbero fuori: Bastos, Djavan Anderson, Kinye e il capitano Lulic. Akpa Akpro piace al mister che non dovrebbe privarsene, per questo la sua presenza dovrebbe essere confermata. Nel caso in cui la lista venga ampliata dalla Lega, la Lazio potrebbe inserire tutti tranquillamente.

CHAMPIONS

Qui la lista è diversa, infatti se nella Serie A Strakosha viene considerato un giocatore del vivaio, per la Uefa diventa italiano e bisognerà inserire un giovane del vivaio al suo posto, inoltre i posti si riducono a 23, a rimanere fuori potrebbero essere Caicedo e Akpa Akpro.

 

Pubblicità

News

LAZIO SCUDETTO 1915 – Avv. Mignogna: “Chiedo trasparenza alla Figc”

Pubblicato

in



LAZIO SCUDETTO 1915 – L’avvocato Gianluca Mignogna ha presentato un’iniziativa legata alla rivendicazione del tricolore

LAZIO SCUDETTO 1915 – Le parole dell’avvocato Mignogna: “In questo momento la Federazione è ovviamente impegnata a fronteggiare le problematiche relative al Covid-19, così come tutta la società italiana. Dalla FIGC però ci aspettiamo maggiore trasparenza relativamente alla questione dello Scudetto 1915. Non abbiamo più avuto aggiornamenti riguardo passi avanti sui lavori della commissione, così come non c’è stato nessun riscontro per l’audizione che avevo richiesto anche in conference-call, in ottemperanza alle misure di sicurezza che tutti stiamo osservando. Ai tifosi biancocelesti chiedo di non perdere la motivazione e di sostenere la rivendicazione più forti di prima. Il 3 novembre comunicheremo e lanceremo un hashtag da condividere il giorno successivo, il 4 novembre che è il giorno in cui si commemorano i caduti. Non abbiamo tante occasioni per parlare dello Scudetto 1915, contro l’oscurantismo sfruttiamo i social e condividiamo in massa questo hashtag su tutte le piattaforme per far ardere più forte la fiamma della rivendicazione”. Così Gianluca Mignogna ai microfoni di Radio Incontro Olympia.

Continua a leggere

Articoli più letti