Giuliano Giannichedda con la maglia della Lazio

LAZIO UDINESE Giannichedda: “Sarà una partita difficile”

L’ex Lazio Giuliano Giannichedda ha parlato del match di domani contro l’Udinese e dedicato qualche parola alla squadra di Inzaghi.

Intervistato sulle pagine del match program pubblicato dalla Lazio, Giuliano Giannichedda ha presentato la sfida contro l’Udinese e parlato della squadra di Inzaghi. “Sarà una partita difficile per entrambe”, ha riferito, “la Lazio sta bene di testa, la vittoria contro lo Zenit è stata fondamentale”, d’altra parte anche “l’Udinese ha vinto una gara importante contro il Genoa, è una squadra con qualità notevoli, soprattutto a centrocampo”. Sulla squadra di Inzaghi ha detto, nonostante le difficoltà affrontate dai biancocelesti: “La qualità più grande della Lazio è quella di non mollare mai, come si è visto anche l’anno scorso. Le rimonte danno sempre morale”. E ancora: “La Lazio dopo il lockdown ha patito l’assenza di Leiva, un equilibratore molto intelligente. Capisce sempre dove andare, grazie a lui la Lazio può permettersi due mezzali offensive come Milinkovic e Luis Alberto”. Belle parole su Luis Alberto: “Luis Alberto è la spina dorsale della Lazio, insieme ad Acerbi, Leiva ed Immobile. Fino ad un anno fa era discontinuo, arretrando il raggio d’azione è diventato ancora più decisivo, mixando corsa e qualità”. Giannichedda ha infine parlato del suo passato con la maglia dell’Udinese e con quella biancoceleste, dicendo che “nella Lazio mi sono consolidato” e “sono stati anni bellissimi. Avevamo un gruppo unito, ci sentiamo ancora oggi”.