News

Lazio Lotito e quell’abbraccio al figlio al termine del derby che ha emozionato i tifosi

Pubblicato

il

Lazio Lotito e quell’abbraccio al figlio che ha fatto emozionare la maggior parte dei tifosi che ha visto in lui sincerità e spontaneità

Lazio Lotito e quell’abbraccio al figlio che ha emozionato moltissimi tifosi che non si aspettavano un gesto del genere. Come sappiamo il presidente non è stato mai visto di buon occhio dalla tifoseria biancoceleste a causa dei suoi mancati investimenti durante i mercati, sembra sempre che non si voglia arrivare allo step in più che potrebbe portare la Lazio tra le grandi. Ma a partire da questo ultimo anno, qualcosa nei pensieri dei tifosi è iniziato a cambiare, hanno visto in Lotito un attaccamento diverso rispetto al passato. La difesa della Lazio durante le critiche, la risposta alle Iene in merito al caso Zarate, la voglia di ricominciare il campionato per riprendere da dove interrotto andando contro gli altri presidenti… una serie di cose che hanno fatto notare un piccolo cambiamento.

L’ABBRACCIO CON IL FIGLIO

Poi quella piccola pace ha trovato la frenata durante il mercato estivo, qui i tifosi si aspettavano di più e hanno riavuto le stesse sensazioni, la voglia di non crescere nonostante questa volta ad attendere la Lazio ci fosse la Champions. Al termine del derby però c’è stato un gesto inaspettato che ha sorpreso i laziali, i più romantici si sono anche emozionati. Dopo il fischio finale Lotito è apparso visibilmente emozionato ed è andato a cercare il figlio Enrico per abbracciarlo dopo il successo ottenuto per 3-0 contro la Roma, un gesto che per i laziali equivale a “di padre in figlio”. Un abbraccio sincero, spontaneo di felicità verso una partita stra dominata dall’inizio alla fine che ha fatto impazzire di gioia i laziali e anche il presidente mettendo un attimo da parte tutti i rancori per godersi un momento di felicità ed entusiasmo perché la Lazio conquista tutti.

Aggiorna le preferenze del consenso
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.