Seguici sui Social

News

Lazio Parma (C.I.): probabili formazioni, orario e dove vederla

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Lazio Parma – Archiviato il derby, vinto per 3-0 con la doppietta di Luis Alberto e il gol di Immobile, è tempo di tuffarsi nella Coppa Italia

Lazio Parma – Magic moment in casa biancoceleste: le 3 vittorie consecutive in campionato, l’ultima delle quali il derby contro la Roma, hanno conferito entusiasmo alla squadra e all’ambiente. La Champions è di nuovo alla portata e la consapevolezza del gruppo nei propri mezzi cresce di giorno in giorno. La prossima giornata di Serie A vedrà impegnata la Lazio nel match casalingo contro il Sassuolo, in programma domenica alle 18.00. Nel mezzo i biancocelesti affronteranno il Parma, sempre all’Olimpico, nella gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La sfida contro gli emiliani, battuti in campionato appena 8 giorni fa al Tardini, si disputerà giovedì 21 gennaio alle 21.15 e verrà trasmessa su Rai 2.  Di seguito le probabili formazioni:

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Parolo, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Muriqi, Caicedo. All. Inzaghi S.

Parma (4-3-3): Colombi; Busi, Dierckx, Iacoponi, Ricci; Hernani, Cyprien, Sohm; Brunetta, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa.


Pubblicità

News

Napoli Lazio Farris: “Voltiamo pagina, non ci arrenderemo”

Pubblicato

il

napoli-lazio

Napoli Lazio Farris – Al termine del match, il vice allenatore biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha commentato il 5-2 finale

Napoli Lazio Farris: “Nulla è compromesso. Oggi è andata così ma dobbiamo essere bravi a reagire e a lasciarci alle spalle questa sconfitta. Lunedì avremo un altro scontro diretto e dovremo affrontarlo al meglio. Abbiamo ancora una gara da recuperare, non possiamo arrenderci. Rigore? Dal campo si capisce poco, ma pare che Milinkovic prenda la palla. Io ho giocato a calcio, chi abbassa la testa commette gioco pericoloso. I rigori sono molto importanti e vanno valutati bene”.

La gara

Siamo entrati diverse volte in area e abbiamo preso un palo con Correa. Loro sono stati feroci negli ultimi metri e ci hanno punito. Noi non siamo stati abbastanza concreti, è mancato un po’ di carattere. A fine primo tempo ho parlato con Simone Inzaghi. Lo aspettiamo, il suo rientro sarà l’innesto più importante, è giusto che il comandante torni al suo posto. 

Continua a leggere

Articoli più letti