Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Moggi sulla Lazio: “E’ da Champions, hanno il miglior centrocampo del campionato”

Avatar

Pubblicato

il

Moggi

Moggi sulla Lazio – L’ex presidente della Juventus si è sbilanciato sui biancocelesti verso il loro cammino in campionato

Moggi sulla Lazio – Intervenuto ai microfoni di Radio 6, Luciano Moggi ha parlato dello scudetto: “Secondo me questo campionato potrebbe portarlo a casa anche l’Inter. A differenza delle altre squadre, potrà preparare quasi tutte le partite senza il problema delle coppe ma sicuramente alla fine dovrà scontrarsi contro la Juventus. I bianconeri hanno avuto difficoltà all’inizio per via del cambio del tecnico ma ora sembra essersi risolto tutto”.

SULLA LAZIO

“Se la Lazio non fosse altalenante sarebbe la candidata per il quarto posto. Ha il miglior centrocampo della Serie a un Immobile che appena tira la palla, segna. Lotteranno fino all’ultimo per entrare in Champions, la Roma invece lo farà di meno, la squadra di Fonseca è molto bella da vedere ma non tira mai in porta. Anche l’Atalanta è forte, hanno Ililic che è un giocatore di qualità ma non vorrei che alla lunga si pentissero di Gomez“.

SULLO SCUDETTO DEL 200

“Meglio non riprendere il discorso legato allo scudetto del 14 maggio del 2000. E’ tutto dipeso dalla sfida allo stadio Curi in cui diluviava. Sarebbe dovuta essere rigocata. Non sto discutendo la vittoria della Lazio perché era una buonissima squadra ma su come fosse manifestata la cosa. Ora invece guardano le previsioni del tempo per rinviare le partite. Però sbagliai io, decisi di lasciare i giocatori lì pur di non passare per arrogante. Avrei dovuto ritirare la squadra dopo i 45′, il mio ruolo da dirigente lo avrebbe permesso. Collina invece decise di aspettare il 74′ per sospendere la partita, una cosa assurda. Invece l’anno successivo fecero vincere la Roma con il dott. Petrucci che permise a Nakata di giocare contro la Juventus, poi però dicono che eravamo noi a ricevere i favori”.


News

Luis Alberto Sarri è scontro: like polemico sui social

Luis Alberto Sarri è scontro: lo spagnolo polemizza col tecnico sui social

Avatar

Pubblicato

il

luis alberto sarri
<

Luis Alberto Sarri è scontro: lo spagnolo ha criticato la decisione del tecnico di non schierarlo nuovamente titolare ieri sera contro il Marsiglia.

Luis Alberto Sarri è scontro. Galeotta la formazione ufficiale, diramata dal tecnico toscano pochi minuti prima di scendere in campo. E che soprattutto non vedeva il nome dello spagnolo nel blocco di partenza. Una decisione mal digerita dal diretto interessato, che al termine della gara si è sfogato sui social. A fornirgli l’occasione il commento di un tifoso ad una dichiarazione di Sarri. “Milinkovic e Luis Alberto al momento non possono giocare insieme“, le parole dell’allenatore. Cui il sostenitore ha replicato in maniera piuttosto critica. Dopo aver evidenziato che il predecessore, Simone Inzaghi “li ha fatti giocare e vincere per 5 anni“, ha rivolto un consiglio a Sarri: “I giocatori forti devi farli giocare sempre, altrimenti non sei un grande allenatore”. Un’opinione che evidentemente ha trovato d’accordo Luis Alberto, il quale ha messo subito il ‘mi piace’ sotto il post.

Continua a leggere

News

La Lazio cambia falconiere, il dissenso dell’Olimpico

La Lazio cambia falconiere, l’Olimpico è contrario e inneggia a Bernabè

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Spal Olympia 02
<

La Lazio cambia falconiere, l’Olimpico è contrario e inneggia a Bernabè

La Lazio cambia falconiere, ma la decisione non è piaciuta ai tifosi presenti all’Olimpico ieri contro il Marsiglia. Classico volo di Olimpia nel pre partita, ma il braccio su cui è andata a posarsi non era quella dello storico falconiere Bernabè, ma del suo sostituto. I tifosi biancocelesti hanno preso posizione e hanno inneggiato cori a sostegno dell’ex falconiere.

methode times prod web bin 9e28144a 31d4 11ec 820f e2be9b2cb5fd

LA ROMA PERDE 6-1 LA CURVA NORD FESTEGGIA

Continua a leggere

News

“Sembra Manchester”: la Nord regala spettacolo all’Olimpico

Avatar

Pubblicato

il

Curva Nord contro la Sampdoria
<

La notizia della roboante sconfitta della Roma contro il Bodo Glimt per 6-1 ha fatto il giro delle tv e non solo. All’Olimpico boato della Curva Nord che se la ride di gusto.

Altra pessima figura dei giallorossi che ne prendono 6 da una squadra semi-sconosciuta norvegese. Sconfitta storica per Mourinho che non aveva mai perso con un punteggio così di scarto così alto. All’Olimpico intanto in contemporanea la Lazio pareggiava con il Marsiglia e la Curva Nord, appresa la notizia, ha cominciato a cantare “Sembra Manchester”.

LA NORD SALUTA MISTER INZAGHI CON UNO STRISCIONE 

Continua a leggere

Articoli più letti