Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Morte Guerini: i compagni e l’agente si uniscono al lutto

Avatar

Pubblicato

il

Morte Guerini

Morte Guerini – Tragico incidente nella serata di ieri che ha portato via la vita al giovane della primavera che aveva appena compiuto 19 anni

Morte Guerini – Il mondo del calcio e laziale non si dà pace, il povero Daniel aveva compiuto solo 4 giorni fa 19 anni e ha dovuto già salutare tutti i suoi sogni e la vita a causa di un incidente fatale. Intorno a lui si stringono i famigliari ma anche tutti i compagni che lo hanno conosciuto; veniva descritto come un ragazzo solare e pieno di gioia che presto, avrebbe raggiunto il suo sogno. A salutarlo sono stati tantissimi biancocelesti.

L’ULTIMO SALUTO

I compagni di primavera, Mattia Peruzzi: “Non ci credo, non doveva succedere. Riposa in pace amico, sarai sempre con noi, fino alla fine”. Raul Moro: “Nonostante tu sia arrivato in squadra pochi mesi fa sei diventato velocemente un grande amico e uno di noi. Non posso credere che a volte la vita sia così ingiusta. Sarai per sempre nel mio cuore fratello”. Castigliani: “Resterai per sempre nei nostri cuori cazzuto”, Novella: “Ti vogliamo ricordare felice amico” . Si uniscono al cordoglio anche alcuni della prima squadra, Immobile: “Riposa in pace Daniel“, Strakosha: “Riposa in pace campione” e infine l’esterno Fares: “Riposa in pace fratello”.

L’AGENTE

A unirsi al cordoglio e all’ultimo saluto è stato anche il suo agente, Luca Antonini, distrutto per questa perdita inaspettata: “Sono sgomento, disperato, incredulo e senza parole. Daniel.. vorrei raccontare tutto di te ma non ne ho la forza. Il tuo talento noto a tutti e la tua dolcezza e sensibilità che in pochi conoscevano. Il tuo sogno era il mio sogno Daniel. Tu, l’orgoglio di mamma Michela e papà Danilo.. e anche il mio. È stato un onore per me essere stato scelto da te e averti potuto conoscere e vivere. Per mamma, papà e Alessio io ci sarò sempre. Daje Daniel, vola alto come un’ aquila sa fare.. io ti terrò per sempre nel mio cuore. Ti voglio bene. Lu”.


News

Sconcerti difende Sarri: “Il problema della Lazio è un altro”

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Sconcerti
<

Sconcerti difende Sarri: a suo parere, non sono state le scelte del tecnico (pur discutibili) ad influire sul risultato finale.

Sconcerti difende Sarri. Il giornalista ha parlato ai microfoni di TMW Radio all’indomani di una gara in cui la Lazio non è praticamente scesa in campo. Al ‘Maradona’, spinto dallo spirito del Pibe De Oro, il Napoli in pochi minuti ha fatto un sol boccone dei biancocelesti, incapace di imbastire una benchè minima reazione. Sconcerti ha detto dunque la sua sulla sfida, tessendo in prima battuta le lodi della banda Spalletti: “Non c’è stata partita. Merito della grande velocità messa in campo dal Napoli, che ha recato agli avversari notevoli difficoltà nell’aggirarlo. Mertens poi, quando si tratta di sostituire Osimhen, diventa assolutamente fondamentale“.

Analizzando poi la prestazione della Lazio, si dice sicuro che la responsabilità del tracollo non sia da imputare a Sarri: “Non è lui il problema, tant’è vero che in classifica i biancocelesti hanno lo stesso bottino della scorsa stagione. La questione semmai è che quando non segna Immobile nessun’altro riesce a compensare. Onestamente più di così alla squadra non si può chiedere“.



Continua a leggere

News

Di Canio attacca le scelte di Sarri : “Gli hanno fatto una testa così”

Avatar

Pubblicato

il

img 5411
<

Di Canio non ci sta e dopo la roboante sconfitta per 4-0 mette sul patibolo l’intera squadra ed il mister. “Gli hanno fatto una testa così” commenta a Sky. Ampie critiche verso anche Milinkovic, Anderson e Patric. Su Felipe zero complimenti : “Non tornava mai“, per il serbo, Di Canio è ancora più duro : “Non ce l’ha nelle caratteristiche il pressing“. Criticando anche le scelte di Sarri, che adatta giocatori fuori ruolo come Patric.

Di Canio

IMMOBILE CHIEDE SCUSA AI TIFOSI

 



Continua a leggere

News

NAPOLI LAZIO Sarri: “Troppi alti e bassi. Bisogna capire da cosa nascono”

Avatar

Pubblicato

il

napoli lazio sarri
<

Al termine di Napoli Lazio Sarri ha commentato la pesante sconfitta del Diego Armando Maradona ponendo l’accento sulla necessità di porre rimedio ai blackout che talvolta si sono verificati nel corso della stagione: “Mi aspettavo di tutto fuorché una partita di questo tipo. Bisogna capire da cosa nascono questi blackout. Questa sera abbiamo affrontato una squadra di grande qualità, probabilmente la più forte del campionato. La squadra fa fatica ad applicarsi e dobbiamo lavorare su questo aspetto”. Così il tecnico biancoceleste ai microfoni di Dazn.



Continua a leggere

Articoli più letti

Editore e Direttore Responsabile: Davide Sperati
Testata Giornalistica - Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.
Copyright ©2015-2021
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica