Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

UDINESE LAZIO LE PAGELLE – Marusic sugli scudi porta 3 punti fondamentali

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Marusic

Udinese Lazio le pagelle: tanta sofferenza nel finale per i biancocelesti che non sono riusciti a chiudere la gara. Il migliore è stato Adam Marusic.

LAZIO (3-5-2):

Reina 7 – Tutte le palle in area sono state le sue: grande parata al 46′ del primo tempo poi nella ripresa viene salvato dal palo di De Paul.

Patric 5,5 – Non perde mai occasione di prendere il giallo: oggi più che mai gratuito quando spedisce la palla in tribuna con la sfera già in rimessa laterale per gli avversari. Al 85′ Musacchio 5 – Forse abbiamo capito perché Inzaghi non lo fa giocare: 8 minuti da horror dove ha rischiato di causare un rigore (i centimetri lo salvano) ed è stato sempre in affanno.

Acerbi 6 – Torna nella sua posizione centrale più congeniale: per fortuna il mister ha capito che non è produttivo spostarlo sulla sinistra.

Radu 6,5 – Bagna con una partita da guerriero la 401esima presenza con la maglia della Lazio: chiusure perfette e ripartenza palla al piede a testa alta. Grazie Stefan!

Lazzari 5 – Oggi non si è praticamente mai visto: la Lazio non ha giocato mai dalle sue parti.

Milinkovic 6 – Oggi ha più contenuto che proposto gioco: la gamba la mette sempre ma abbiamo bisogno di un sergente da 8 per centrare di nuovo la Champions.

Leiva 5,5 – La giornata di riposo contro il Bayern Monaco in Champions non è bastata: oggi è apparso  comunque sottotono e con poche idee. Al 65′ Escalante 5,5 – L’Udinese ha preso in mano il centrocampo: lui insieme ad Akpa Akpro hanno fatto abbassare il baricentro in maniera preoccupante.

Luis Alberto 6 – Onesta partita per il nostro mago che non ha illuminato la scena: ha provato più volte la conclusione che però è finita debole sulle mani di Musso. Al 73′ Pereira 5,5 – Molto leggero nei contrasti e non è mai riuscito a far salire la squadra: avevamo bisogno dei suoi strappi che però non sono arrivati.

Marusic 7,5 – Il migliore dei suoi: una scheggia impazzita. Difende, attacca e diventa anche goleador: a livello fisico non ce n’è per nessuno.

Muriqi 5,5 – Pochissimi palloni giocabili e nessun cross arrivato né da Marusic né da Lazzari. Completamente avulso dal gioco sembra un pesce fuor d’acqua in questa squadra. Al 65′ Akpa Akpro 5 – Non è riuscito ad arginare il centrocampo avversario nel loro momento migliore quando cercavano a tutti i costi il pareggio: è entrato molle.

Immobile 6 – Oggi lavoro certosino e nell’ombra per aiutare la squadra: grande aiuto per i compagni ma si vede che gli manca tantissimo il gol. La condizione fisica però è ancora precaria. Una sufficienza di incoraggiamento per il grande Ciruzzo. Al 73′ Correa 5,5 – Nessuna azione degna di nota partita dai suoi piedi: ci si aspettava di più da lui con l’Udinese stanca e invece abbiamo subito l’arrembaggio finale.

All. Simone Inzaghi 6 – Vittoria fondamentale per credere ancora nella qualificazione Champions. Alcuni giocatori boccheggiano: giocare una volta a settimana potrà dare nuova linfa alla squadra. Abbiamo anche capito perché è costretto a far giocare Patric: Musacchio e Hoedt non danno certezze e Pereira non incide mai. Rimaniamo al fianco di Simone, uniti più che mai sperando che possa recuperare presto anche Caicedo.


Primo Piano

Lazio Europa League, cosa deve fare per accedere agli ottavi

Avatar

Pubblicato

il

Lazio in Europa League
<

Lazio Europa League, grazie alla vittoria di ieri per 3-0 ai danni della Lokomotiv Mosca, gli uomini di Sarri hanno passato aritmeticamente il turno. Ora la Lazio è seconda ed in caso di passaggio appunto da seconda andrebbe a fare i sedicesimi , con il rischio di prendere le terze classificate del girone di Champions. Per evitare ciò ed accedere agli ottavi è decisiva l’ultima gara contro il Galatasaray, la Lazio può solo vincere ed avere così il primato del girone.

lazio el

BERGOMI CONTRO SARRI

Continua a leggere

Primo Piano

Un videomessaggio di auguri dal tuo idolo ? La cifra da sborsare ti farà gelare il sangue

Avatar

Pubblicato

il

2E78955D 6815 444C B5EB 5B009A68229B
<

Tra le tante nuove mode, direttamente dagli Usa prende sempre più piede quella di farsi mandare un videomessaggio di auguri a pagamento dal proprio idolo. Tutto possibile con il sito\app Cameo, sono tantissimi i vip presenti nel database, da attori a sportivi. Quest’ultimi hanno dei costi da far gelare il sangue, come l’ex campione di box, Mike Tyson che chiede l’astronomica cifra di 17000 euro. Presenti anche italiani, come Jorgihno che chiede 351 euro, più economico l’ex portiere dell’Inter e della Nazionale, Zenga, appena 13 euro. Scovando nel database ecco presenti due ex stelle del mondo Lazio, l’ex allenatore svedese Sven Goran Eriksson, l’allenatore dello scudetto chiede 53 euro per un video. Tutt’altra cifra quella richiesta dall’inglese Paul Gascoigne, ben 187 euro per un saluto e 1780 euro per un messaggio motivazionale per la propria azienda.

cameo

L’AGENTE DI MILINKOVIC FA PREOCUPPARE I LAZIALI

Continua a leggere

Primo Piano

Lazio Superlega, l’idea stuzzica Lotito

Avatar

Pubblicato

il

Lotito 9
<

Lazio Superlega, il Patron della Lazio, Lotito ai microfoni di Ansa e Sport Mediaset ha aperto alla Superlega : “Dico che bisogna ripensare il sistema calcistico sulla base di nuove esigenze mediatiche, commerciali e fisiche. I ritmi sono totalmente cambiati, gli atleti spendono molto dal punto di vista dello stress fisico e mentale. Questi sono temi che affronteremo nelle sedi istituzionali preposte, sono sempre disponibile a trovare soluzioni che aiutino i club ad avere maggiori introiti e maggiore visibilità, rispettando al tempo stesso le esigenze degli atleti“.

superlega

INFORTUNIO IMMOBILE : SEGNALI POSITIVI IN VISTA DELLA JUVENTUS

Continua a leggere

Articoli più letti

Editore e Direttore Responsabile: Davide Sperati
Testata Giornalistica - Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.
Copyright ©2015-2021
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica