Lotito – Ma vogliamo dire grazie anche a lui?

Lotito Lazio Salernitana
Ultimo aggiornamento:

Lotito – Buongiorno popolo laziale come va stamattina? Siamo tutti molto più rilassati e fiduciosi nel futuro della nostra Lazio. Con il rinnovo contrattuale di Simone Inzaghi fino al 2024, la Lazio dà continuità al lavoro del tecnico “emergente” più forte che c’è in questo momento in Italia. Emergente si fa per dire, perché ormai sono ben cinque anni che, seppur con una rosa non sempre all’altezza delle situazioni, Inzaghi fa un buon calcio. Basti pensare che lo scorso anno, se non era per il Covid chissà dove sarebbe arrivato con la sua Lazio. Sono circa vent’anni che Simone lavora alla Lazio. Una trafila importante che parte dagli allievi nazionali, fino ad arrivare ad essere il mister più ambito d’Italia.

Lotito ha capito

In tutto ciò,un grazie va anche al Presidente Lotito che, seppur pieno zeppo di errori, ieri ha capito che farsi sfuggire Inzaghi sarebbe stato proprio da fessi. Così non è stato e Simone è stato accontentato con un bel rinnovo triennale, con un adeguamento contrattuale di circa cinquecentomila euro in più all’anno più eventuali bonus.

Una scelta indovinata in un momento delicato come quello che sta vivendo la Lazio. Una scelta che dà serenità anche a tutto il gruppo di lavoro, giocatori compresi. Una scelta finalmente vincente e di prospettiva.