Claudio Lotito presidente della Lazio

LAZIO La scossa passa dai rinnovi: Lotito adotta la linea dura

LAZIO La scossa passa dai rinnovi. Il presidente ha punire severamente la squadra dopo il ko a Bologna.

LAZIO La scossa passa dai rinnovi. Lotito è decisamente furioso, vuole assolutamente evitare che in futuro i suoi ragazzi incappino in altre pesanti battute d’arresto. Per questo, ha deciso di spronarli toccandoli su uno dei nervi più scoperti: quello relativo ai soldi. E così, dopo aver corrisposto gli stipendi da giugno ad agosto e i premi, ha chiuso a doppia mandata i cordoni della borsa. Una brutta notizia, se si considera che ci sono molti contratti vicini alla scadenza. Tra essi, quelli di Luiz Felipe, Marusic e Patric, oltre che dei due portieri Strakosha e Reina. Tutti hanno la fine dell’intesa fissata a fine stagione, ma probabilmente, se vorranno prolungarla, dovranno anch’essi mettersi sotto e aiutare i compagni ad uscire dal brutto momento.

In particolare il numero uno spagnolo, per il quale un piazzamento almeno in Europa League costituisce la condizione per il prosieguo in automatico. Nel caso del brasiliano e del montenegrino, gli accordi già dati in arrivo da tempo, sono invece destinati ad un ulteriore slittamento. Al pari di quello per Strakosha, con le parti che hanno di recente ripreso i contatti dopo settimane di gelo. Mentre più nebulosa risulta la situazione del terzino ex Barça. Tutto fermo quindi, ora la palla passa ai giocatori. Riusciranno a rispondere a dovere al presidente? Lo sapremo sabato, al termine della partita contro l’Inter. Avversario non di primo pelo certo, ma per le proprie sorti (economiche), la banda Sarri non può permettersi di lasciarsi intimorire.