Sarri carica la Lazio: il messaggio nel confessionale prima del Verona

lazio fiorentina sarri

Sarri carica la Lazio: il retroscena poco prima della partenza per il Veneto.

Sarri carica la Lazio. Il tecnico ha chiamato a sè tutti i giocatori e li ha messi in riga. Nel suo modo di fare calcio infatti la psiche, il carattere hanno un’importanza fondamentale. Perciò, prima di scendere in campo per la prossima sfida, ha deciso di scuotere il gruppo. Un modo per far sì che l’aspetto mentale acquisti quella stabilità che finora è stata piuttosto deficitaria. Tutti nel confessionale quindi, con un solo obiettivo: cancellare il tracollo di Bologna. “Non dobbiamo ricascarci”, avrebbe intimato Sarri ai suoi ragazzi a questo proposito. Il tecnico, al pari di tutto il mondo biancoceleste, non riesce a spiegarsi cosa possa portare la squadra a subire delle debacle così repentine. Alla base del meeting quindi proprio cercare di trovare una risposta a questo mistero. Che si protrae ormai da anni e che Sarri è deciso a risolvere in maniera definitiva. Vuole che la sua Lazio conduca il gioco in maniera aggressiva e continua. Oggi al Bentegodi avrà quindi luogo il primo banco di prova per capire se il messaggio è stato recepito oppure no.