Categorie
News

LAZIO Mimun consiglia Sarri: “Prenda esempio da Mourinho”

LAZIO Mimun consiglia Sarri: per risolvere il problema degli attaccanti, il giornalista guarda in casa giallorossa

LAZIO Mimun consiglia Sarri. Il tecnico si trova infatti alle prese con un nodo relativo al reparto avanzato: l’assenza di una vera alternativa a Ciro Immobile. Un problema che è emerso in tutta la sua gravità domenica sera contro la Juventus: per sostituire il bomber infortunato, l’ex allenatore bianconero si è infatti affidato in primo luogo a Pedro, schierato come ‘falso nueve’. Salvo poi ripiegare prima su Felipe Anderson e poi, nel finale di gara, su Muriqi. I risultati, in tutti e tre i casi, sono stati però tutt’altro che soddisfacenti: le conclusioni e i pericoli verso lo specchio della porta avversaria si sono infatti potuti contare sulle nocche di un dito. Come fare allora in vista dei prossimi, delicati impegni? Per il giornalista una soluzione c’è e proviene nientemeno che da casa dei rivali di sempre: i cugini della Roma.

Ieri sera infatti i giallorossi hanno sbancato ‘Marassi’, battendo il Genoa per 2-0. Un risultato che ha permesso loro di compiere un enorme balzo in classifica proprio a danno dei biancocelesti, sorpassati al pari di Juve e Fiorentina. Protagonista della gara il classe 2003 Felix Afena Gyan: mandato in campo nel finale al posto di Shomurodov, ha ripagato la fiducia con una doppietta decisiva. “Mourinho ha pescato il jolly“, sottolinea su Twitter Mimun. Che invita dunque Sarri a fare altrettanto: anche lui infatti ha a disposizione due millennials possibili crack, ovvero Raul Moro e Luka Romero. “Che aspettiamo? – incalza – Un giocatore, se è di valore, può mostrarlo anche se ha 17 o 18 anni“. Coraggio dunque caro Sarri, sembra dire Mimun. Che spinge quindi il tecnico a dare maggiore minutaggio ai due baby, con la speranza che la storia sia la stessa su entrambe le sponde del Tevere.