Lazio Cabral – Per l’attacco torna in auge la pista portoghese

Lazio Cabral - I biancocelesti pensano ad una vecchia conoscenza per rinforzare il reparto avanzato

diretta calciomercato
Ultimo aggiornamento:

Lazio Cabral – I biancocelesti pensano ad una vecchia conoscenza per rinforzare il reparto avanzato. I dettagli

Lazio Cabral, l’idea c’è. Il club di Lotito, come noto, a gennaio dovrà prendere un attaccante. Una richiesta esplicita di Sarri, insieme a quella di un terzino. Il tecnico ha infatti bisogno di elementi al caso del suo 4-3-3 per disputare una seconda parte di stagione degna di questo nome. I troppi alti e bassi del girone di andata non lo hanno soddisfatto e ora si aspetta un netto cambio di passo. Lotito e Tare sono dunque già al lavoro per accontentarlo. E, tra i profili monitorati, si sarebbero soffermati sul 23enne dello Sporting Lisbona.

LAZIO CABRAL, CAVALLO DI RITORNO

Originario del Capoverde, quest’ultimo è in possesso di passaporto comunitario portoghese. La Lazio – rivela Il Messaggero – era già stata ad un passo dal suo acquisto prima dell’arrivo di Zaccagni. Un elemento che piace parecchio, soprattutto per la sua duttilità: oltre che su entrambi gli out offensivi, può essere infatti adattato anche come vice Immobile, al centro del reparto. Anche il costo non è proibitivo: con circa 8 milioni può essere strappato allo Sporting, cui è legato fino al 2023. E che, sul fronte dei numeri, sta trascinando in vetta al campionato lusitano. Un’occasione dunque da non lasciarsi scappare.

LAZIO, FINALMENTE KAMENOVIC