Categorie
News

COVID Trasferte e quarantene – Dal Governo nuove regole per i club di A

COVID TRASFERTE E QUARANTENE – Accordo su quarantena e numero di positivi per lo stop agli spostamenti.

COVID TRASFERTE E QUARANTENE – L’intesa è stata raggiunta ieri, al termine di un vertice alla presenza di Governo, Coni e Federazione Medico-Sportiva. Ora la palla passa alla Lega A, che dovrà adeguarsi modificando le regole vigenti. Prima però la bozza dovrà essere analizzata dalla Conferenza Stato-Regioni. Dopodichè, ottenuto il via libera del Cts, sarà inserita in una circolare del Ministero della Salute.

COVID TRASFERTE E QUARANTENE, LE NUOVE REGOLE

Verrà posto un limite alle potere delle Asl. In caso di trasferta, infatti, alle squadre non sarà consentito partire con il 35% di giocatori contagiati. Un computo quest’ultimo dal quale sono esclusi quelli ‘promossi’ dalla Primavera. Quanto alla quarantena, sarà invece più ‘morbida‘: in pratica, se un giocatore entrerà in contatto stretto con un positivo, potrà continuare ad allenarsi e giocare. Tale principio varrà anche per il singolo giocatore positivo. Diverso invece il discorso se i contagiati sono due o più. Due le alternative in questo caso: se si è vaccinati da meno di 4 mesi, ci si dovrebbe solo ‘autosorvegliare’. Altrimenti, si sarà sottoposti a regime di quarantena ‘soft’ per tre giorni.

SARRI TEME UNA POSSIBILITA’

Rispondi Annulla risposta