Roma Lazio, Bucciantini: “Pretendono di essere raccontati meglio, ma una partita decisiva non l’hanno mai vinta”

roma lazio bucciantini
Ultimo aggiornamento:

Ieri sera, la Lazio ha perso il derby di ritorno e la Roma ora ha 2 punti in più. A commentare caldamente la vittoria della Roma, Marco Bucciantini: “Mi piace questa passione, questo disperato disordine della Roma che a volte c’è dal 70esimo in poi con tanti attaccanti. Perché riesce a trovare un filo anche in questo e significa sempre segui qualcosa, cioè la pancia che ti trasmette l’allenatore. Però ultimamente è più organizzata”, così ha esaltato il club giallorosso.

Per quanto riguarda le parole spese per la Lazio, si rivolge prettamente a Sarri: “Quell’altra squadra ha preteso da noi di essere raccontata meglio: è vero, ma sono limpidi quando la partita si mette in un certo modo. Perché negli ultimi mesi in cui la Roma ne ha persa una, loro ne hanno perse cinque, tutte quelle difficili, Inter, MIlan 4-0, Porto, Napoli, derby. Un paio di queste partite con un’assenza emotiva insopportabile per un tifoso, che credo oggi non abbia capito un’assenza così. Quelle difficili le ha perse, sembra la Roma dell’anno scorso, sembra la Roma di Fonseca”.

Roma Lazio, Bucciantini: “un tempo la Lazio ERA competitiva”

“La Lazio degli ultimi anni era competitiva in queste situazioni qui. Vi chiedo, siamo all’eterno guado tra una cosa che dovevi sorpassare, rinnovare, rimotivare e, anche se a volte sembri, non ce la fai a essere diversa?”.

“Una partita che doveva dare un aggettivo alla sua stagione la Lazio non l’ha mai vinta. L’Atalanta arrivò lì piena di riserve e non la vinse, spesso c’è una finale di Coppa Italia nella stagione della Lazio e hanno perso 4-0 con il Milan non giocando, in campionato con l’Inter fuori, con il Porto, che in quindici mesi ha fatto fuori la Juventus, il Milan e la Lazio, ma poi il turno dopo è uscito. Però sono usciti dicendo abbiamo giocato bene”, così ha concluso.

Seguici anche su FB

Marusic: “Chiediamo scusa”!