Sarri dopo Lazio Verona : “Vinto una partita dura, il campo non è degno di Roma”

La Lazio di Sarri dopo il poker europeo, reagisce anche in campionato. Sotto i colpi di Immobile e Luis Alberto, i biancocelesti ritrovano i 3 punti contro un ostico Hellas Verona. In conferenza stampa, Sarri si è detto felice della gara, ma ha criticato il manto erboso dell’Olimpico.

LAZIO VERONA – PARLA SARRI

Se era complicato? Parlano i numeri. L’anno scorso nelle otto partite di campionato dopo l’Europa League abbiamo fatto cinque punti, mentre nelle altre avevamo una media di 2 punti a gara. Il nostro campionato alla fine è stato condizionato da questo.

IL CONFRONTO CON LE BIG DI EUROPA

Per chi gioca in Europa, in Italia e all’estero (vedi il Dortmund che ha perso e il Bayern Monaco che ha pareggiato con una squadra di bassa classifica), è sempre difficile. Noi lo scorso anno l’abbiamo fatta diventare più difficile del normale. Sono soddisfatto perché era tosta, abbiamo trovato una squadra ostica da affrontare e se non sblocchi il risultato velocemente poi ci vuole tanta pazienza.

IL CAMPO

Visto che oggi abbiamo vinto lo posso dire: il terreno non è degno di una città così. E’ stato pericoloso, un campo del genere richiede un tocco in più del normale“.

SEGUICI SU TWITTER

IL DITO MEDIO DI SARRI – LO SCATTO VIRALE

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI