sabato, Giugno 8, 2024

Tudor-Guendouzi, il Ds Fabiani svela la situazione attuale e mette un freno alle speculazioni

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

In una recente intervista a Radio Sei, il direttore sportivo della Lazio, Angelo Fabiani, ha affrontato il tema del rapporto tra Guendouzi e il nuovo allenatore Igor Tudor. La questione era emersa a seguito di alcune speculazioni su possibili tensioni tra il centrocampista francese e il tecnico croato, basate su episodi avvenuti durante il loro periodo a Marsiglia.

FABIANI SVELA LA SITUAZIONE TUDOR-GUENDOUZI

Punti Chiave Articolo

Fabiani ha dichiarato:

“Guendouzi è di proprietà della Lazio. Una cena con Tudor? Lo avranno già fatto loro. Non ce n’è stato bisogno. Guendouzi, come altri giocatori, si lamenta sempre quando esce dal campo. Lui è un purosangue, a Marsiglia ha fatto delle manifestazioni, ma poi finiscono lì. Prima di prendere Tudor, secondo voi, non ci siamo interessati della situazione con Guendouzi?”.

Queste parole di Fabiani mettono in chiaro che la Lazio era pienamente consapevole della dinamica tra Guendouzi e Tudor prima di prendere qualsiasi decisione sul loro ingaggio. Inoltre, il DS ha minimizzato le preoccupazioni riguardanti eventuali attriti tra i due, sottolineando che le manifestazioni di Guendouzi sono state semplicemente episodi isolati che non hanno avuto un impatto duraturo sulla loro relazione professionale.

La dichiarazione di Fabiani rassicura anche i tifosi laziali sul fatto che Guendouzi è completamente integrato nel progetto della squadra. Il centrocampista francese, noto per il suo spirito competitivo e la sua determinazione, continua a essere un elemento chiave per la Lazio. L’affermazione che “Guendouzi è di proprietà della Lazio” ribadisce il suo ruolo centrale nella rosa e la fiducia che il club ripone in lui.

Il DS ha inoltre evidenziato l’approccio professionale della società nella gestione delle relazioni tra i giocatori e l’allenatore. Prima di scegliere Tudor, la dirigenza biancoceleste ha svolto tutte le verifiche necessarie per garantire che non ci fossero problemi irrisolti tra lui e Guendouzi, dimostrando così una gestione attenta e ponderata delle risorse umane.

In conclusione, le parole di Angelo Fabiani a Radio Sei chiariscono la posizione della Lazio riguardo al rapporto tra Guendouzi e Tudor, dissipando eventuali dubbi e rassicurando l’ambiente biancoceleste sulla serenità e la coesione del gruppo. Guendouzi resta un giocatore fondamentale per la Lazio, con il pieno supporto del club e del nuovo allenatore.


LIVE NEWS