Lazio, sarà ancora 7° posto? Le altre sembrano avanti

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

L’ultima stagione non ha visto una Lazio particolarmente brillante. La gestione Maurizio Sarri è apparsa un po’ stanca, e l’arrivo di Tudor ha dato solo un leggero slancio ai biancocelesti. È stata un’annata caratterizzata da alti e bassi, che ha portato la società di Lotito a un significativo passo indietro rispetto alla stagione precedente, quando aveva ottenuto il secondo posto alle spalle del Napoli.

Nel 2023/2024 la posizione finale è stata la settima, con un gap di ben 13 punti (74 a 61), e le quote scommesse sul calcio non sono molto ottimistiche per il campionato che inizierà il prossimo agosto. Nella graduatoria delle valutazioni, infatti, l’undici di Baroni è al 7° posto nella griglia per lo scudetto con una stima di 46.00. Al di sopra, tutte le altre big: Inter (1.65), Juventus (4.50), Napoli (6.00), Milan (7.00), Roma e Atalanta (22.00).

Ci sarà dunque da lavorare duro per il club, ma in particolare per Marco Baroni. Il nuovo allenatore ha la migliore occasione della sua carriera, dopo aver ottenuto due salvezze tutt’altro che scontate, con Lecce prima e Verona poi. Baroni vorrà dimostrare di meritare di guidare una delle big del calcio italiano, e la Lazio lo è certamente. Una stagione altalenante non può portare a disfare tutto: allora, cosa dovrebbero fare a Napoli?

Il direttore sportivo biancoceleste, Angelo Mariani Fabiano, sta lavorando intensamente per dare alla rosa i connotati giusti per il neo allenatore, puntando su profili di un certo livello. Le attenzioni principali in questo momento sono rivolte al settore offensivo, che nell’ultimo anno è stato il punto debole dei biancocelesti.

Ogni giorno emergono nuovi nomi, e recentemente si parla soprattutto di Sebastian Szymanski, attaccante del Fenerbahce di José Mourinho, Viktor Djukanovic dell’Hammarby e Dia della Salernitana. La Lazio sa che non può sbagliare e per mantenersi a certi livelli, anzi per migliorarli, è necessario un uomo gol che sappia bucare le difese avversarie: serve un nuovo Ciro Immobile!


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA