Panchine in movimento: Palladino, Baroni, Sarri, Italiano e Tudor in gioco – Secondo Alfredo Pedullà

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Il valzer delle panchine del calcio italiano sta per vivere una settimana decisiva. La Fiorentina ha deciso di virare su Palladino dopo aver considerato a lungo Aquilani, che era stato in pole position. Palladino è sempre stato nella rosa dei candidati che inizialmente includeva anche Gilardino, il quale però ha scelto di rinnovare il suo contratto con il Genoa. Probabilmente la mancata conquista della Conference League ha spinto la Fiorentina a optare per un allenatore con maggiore esperienza in Serie A, portando quindi a questo cambiamento di rotta. Inoltre, come abbiamo riportato ieri, il cambio di atteggiamento dell’agente Michelangelo Minieri, che sta gestendo Palladino in questa trattativa, è stato determinate.

Situazione Fiorentina e Cambiamenti in Serie A

Le ultime incertezze dovrebbero essere risolte nelle prossime ore con la firma di Palladino, che è già a Firenze in attesa del verdetto finale. Intanto, Italiano si appresta a lasciare la Fiorentina dopo tre anni e il Bologna lo attende per formalizzare l’accordo. Dal 20 aprile, il Bologna è in pressing su Italiano, come anticipato da Flavio Ognissanti. Tuttavia, non possiamo escludere sorprese, dato che la Lazio continua a monitorare la situazione con Tudor e ha Italiano e Sarri come possibili alternative. Sarri non ha ancora accettato la proposta faraonica del Panathinaikos e ha ricevuto un sondaggio dal Leicester.

Le Mosse del Cagliari, Monza e Udinese

Il Cagliari ha messo Baroni in cima alla lista dei desideri, ma anche Udinese e Monza sono interessate al tecnico. Monza valuta attentamente anche Nesta. Domani Baroni potrebbe incontrare Galliani, ma è improbabile che venga presa una decisione immediata. Per il Cagliari, Baroni è una forte opzione all’interno di una lista molto ristretta.

L’Udinese si trova ad un bivio: Fabio Cannavaro e il suo agente hanno incontrato Gino Pozzo a Londra. Cannavaro vuole rimanere solo se c’è piena condivisione e convinzione da parte della famiglia Pozzo. La situazione resta aperta e fluida.

Serie B e il Caso Fabio Grosso

In Serie B, Fabio Grosso sta attualmente trattando con il Sassuolo per formalizzare un accordo. La definizione di questo contratto potrebbe avere ripercussioni anche sulla Serie A, influenzando ulteriori cambi di panchina.

Con movimenti così intensi e decisioni rilevanti all’orizzonte, le prossime ore e giorni saranno cruciali per delineare il futuro di molte squadre della Serie A e B. Rimanete aggiornati per ulteriori sviluppi in questo valzer delle panchine.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA