Incontro per Keita dopo la Supercoppa: la Lazio pensa a un ex giallorosso

Keita esulta con la maglia della Lazio

Cinquantamila spettatori, magari anche qualcuno in più. È la vigilia di Supercoppa, i tifosi di Lazio e Juventus sono pronti a riempire l’Olimpico. Sarà uno stadio diviso a metà come lo scorso 17 maggio per la finale di Coppa Italia. Oggi all’Olimpico sono in programma le conferenze stampa e la rifinitura delle squadre. Simone Inzaghi e il capitano Senad Lulic parleranno alle 17.

Pochi dubbi sull’undici titolare soprattutto dopo il passo indietro di Felipe Anderson. Rientrato in gruppo giovedì il brasiliano non ha preso parte alla seduta di ieri e al massimo partirà dalla panchina. A fare coppia con Immobile, contro quello che potrebbe essere il suo prossimo club, sarà Keita. Come riporta La Repubblica dopo la gara ci sarà un vertice tra le due società: 18-19 milioni l’offerta juventina, 30 la richiesta di Lotito. Cifra che sarebbe disposto a versare il Napoli, e anche il Monaco nel caso partisse Mbappé. La Lazio per l’eventuale sostituzione pensa anche all’ex giallorosso Mattia Destro. Oltre a Keita potrebbero scendere in campo dal primo minuto Hoedt e Marusic. Il centrale olandese si candida a sostituto di Radu, mentre il secondo è in vantaggio su Basta. Tra assenze e nuovi arrivi, l’unico superstite tra i titolari della Supercoppa di due anni fa rischia di essere Stefan de Vrij, anche lui nel mirino della Juve. All’esordio ufficiale Lucas Leiva, che finora ha sempre battuto Higuain: due successi nella Champions League 2009, quando il suo Liverpool affrontò il Real Madrid. Sulle maglie dei biancocelesti oltre allo sponsor Seleco anche il logo Seleco Easy Life (sul retro).

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI PEDULLA’

METTI ‘MI PIACE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Inline
Inline