Caldara: “Nesta? E’ senza dubbio il mio idolo, ma è inarrivabile”

Caldara: "il mio idolo è Nesta"

Mattia Caldara, difensore dell’Atalanta, ha parlato del suo idolo al Corriere dello Sport

Una delle sorprese di questo campionato è l’Atalanta di Gianpiero Gasperini. Uno dei protagonisti di questa squadra è senza dubbio Mattia Caldara. Il difensore centrale, ormai promesso alla Juventus, si è raccontato in un’intervista al Corriere dello Sport. Quando gli è stato chiesto chi fosse il suo idolo, lui ha risposto così: “Ho sempre fatto il difensore centrale, quindi il mio idolo era Alessandro Nesta“. Molti infatti ci vedono alcune somiglianze con  l’ex capitano della Lazio. Ecco la reazione del giovane stopper quando gli viene chiesto in cosa somiglia al difensore romano: “Non scherziamo… Ho visto molte sue partite e ho provato a prendere qualcosa da lui. Nesta è un mostro sacro del calcio italiano, da lui ho solo da imparare. Idem dal suo ex compagno Thiago Silva”.

ECCO LE PAROLE DI STEFANO MAURI AI MICROFONI DI RADIO INCONTRO OLYMPIA>>>CLICCA QUI

SEGUITECI SULLA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Inline
Inline